facebook rss

«A Falconara tamponi gratuiti
per gli under 11
E Ancona che fa?»

L'ATTACCO del consigliere comunale Gianluca Quacquarini: «Come al solito le famiglie anconetane si devono arrangiare come possono spendendo soldi e tempo perché chi dovrebbe aiutarle, l'amministrazione non fa niente per venire incontro ai loro bisogni»
Print Friendly, PDF & Email

Gianluca Quacquarini

 

Da oggi e fino al 28 febbraio, i tamponi saranno gratuiti per i bambini fino agli 11 anni che devono certificare lo stato di negatività per uscire dalla quarantena ed essere riammessi in aula. E’ l’accordo stretto tra il Comune di Falconara e le farmacie del territorio. «E ad Ancona? Nulla, come sempre» dice il consigliere di minoranza Gianluca Quacquarini, puntando il dito contro l’amministrazione comunale.

«Ad Ancona abbiamo tante classi, se non intere scuole, in quarantena e l’amministrazione comunale non fa nulla per venire incontro alle esigenze ed ai bisogni delle famiglie anconetane. Per il rientro a scuola degli under 11 sono sì previsti tamponi gratuiti ma nelle strutture ospedaliere con prenotazioni in overbooking e quindi con tempi che si dilatano all’inverosimile che non permettono ai bambini di rientrare quando potrebbero. Insomma come al solito le famiglie anconetane si devono arrangiare come possono spendendo soldi e tempo perché chi dovrebbe aiutarle, l’Amministrazione comunale, non fa niente per venire incontro ai loro bisogni. Troppa fatica cercare di trovare accordi con le farmacie per gli anconetani? Complimenti al Comune di Falconara e agli altri che hanno attuato questa iniziativa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X