facebook rss

Chiude l’hub vaccinale
al centro Paolinelli e si sposta al Crass

ANCONA - La seduta del 30 giugno programmata al centro sportivo della Baraccola non verrà svolta per consentire il trasloco nella palazzina 8 del dipartimento Asur di via Colombo
Print Friendly, PDF & Email

Centro vaccinale Paolinelli di Ancona

 

 

La seduta vaccinale del prossimo 30 giugno al centro sportivo “Paolinelli” di Ancona non verrà effettuata «per consentire il trasloco del Centro di Vaccinazione presso la palazzina 8 del Crass, ubicata in via Colombo, 106 sempre ad Ancona. I pochi utenti prenotati per quella seduta sono stati avvertiti telefonicamente ed è stato fissato un nuovo appuntamento». A comunicare la chiusura dell’hub vaccinale alla Baraccola per il trasferimento di personale sanitario-infermieristico e apparecchiature è il Dipartimento di Sorveglianza e Prevenzione delle Malattie Infettive e Cronico Degenerative dell’Asur-Area Vasta 2. La pandemia non è ancora finita. Negli ultimi giorni anche nelle Marche si è registrata un’impennata di casi Covid, a causa dell’ultima variante di Omicron, la BA.5, molto contagiosa ma meno invasiva delle precedenti almeno sui soggetti già vaccinati. Ieri, in particolare, nella nostra regione hanno fatto salire l’incidenza a 373,07 con 1.388 positivi registrati in sole 24 ore, 77 ricoveri (4 in terapia intensiva) e due decessi. La percentuale di occupazione di posti letto di pazienti contagiati ieri era comunque ferma all’1,7% in terapia intensiva mentre era salita al 7,4% in area medica, con pazienti in osservazione nei Pronto soccorso. E’ sempre valido l’invito a a mettere in atto le semplici regole anti-contagio ormai conosciute da tutti  (mascherine in luoghi affollati e lavaggio frequente delle mani) anche se non ci sono quasi più obblighi e molto è lasciato alla responsabilità personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X