facebook rss

Addio a Lucio Bellezze:
storico ambulante,
musicista e anima del volontariato

OSIMO - Saranno celebrati oggi pomeriggio sul prato della palestra Europa di Passatempo i funerali del 66enne vinto dalla malattia. Tantissimi messaggi di affetto per la moglie Stefania e per i figli Thomas, chitarrista della band 'Zio Pecos', e Gabriele
Print Friendly, PDF & Email

Lucio Bellezze

 

 

Si svolgeranno oggi pomeriggio, mercoledì 3 agosto, alle ore 16,30, sul prato della palestra Europa di Passatempo, in via Sandro Pertini, i funerali di Lucio Bellezze. Lo storico commerciante ambulante di Osimo, chitarrista per passione, impegnato nel Sociale e nelle attività aggregative della frazione osimana, se n’è andato sabato scorso all’età di 66 anni. La malattia l’ha strappato ai suoi affetti, alla moglie Stefania, ai figli Thomas, chitarrista della band Zio Pecos, e Gabriele. «Ci stringiamo attorno alla famiglia Bellezze per la scomparsa del caro Lucio. Un autore, un musicista, un maestro e (il titolo più grande) un amico. – scrive il Consorzio Agrirock – Ma non se ne va mai chi ci fa cantare in eterno. Sarà sempre con noi con la sua ironia e con le sue opere leggendarie».

Anche la onlus ‘A Piene Mani’ della quale Lucio Bellezze era volontario lo ricorda con affetto. «Lucio, come una luce sei arrivato nella nostra associazione e a Piene Mani hai preso i nostri cuori Con immensa disponibilità hai aiutato ragazzi, famiglie e volontari. – si legge sul post pubblicato su Fb – Con canzoni e chitarra hai reso gioioso il nostro stare insieme. Stare insieme è il senso della vita che ci hai indicato come strada per la felicità». Ai tantissimi messaggi di cordoglio di amici e delle autorità istituzionali, si è aggiunto quello di Graziano Sabbatini, presidente di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino: «Il tuo cammino si e interrotto troppo presto Lucio, mancherà la tua risata e la tua amicizia a tutta Passatempo e ai più sfortunati che aiutavi con passione. Buon viaggio a te e le più sentite condoglianze ai tuoi cari». La camera ardente è stata allestita nella casa funeraria Re di via dei Tigli a Padiglione di Osimo. Dopo le esequie si procederà per il cimitero frazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X