facebook rss

Travolta e uccisa sulle strisce:
addio a Daniela Volponi ‘Toffee’

FALCONARA - La donna era insieme al proprio cagnolino quando è avvenuta la tragedia. Anconetana, 57 anni, si era trasferita nella zona di Villanova. Fan di Vasco, lo seguiva dal 1983 al punto da diventare un'amica
Print Friendly, PDF & Email

Daniela Volponi

di Alberto Bignami

E’ una dinamica ancora tutta da chiarire quella che questa mattina, a seguito di un investimento, ha

Daniela Volponi, Toffee

visto la morte di Daniela Volponi, anconetana 57enne residente a Falconara.
La tragedia è avvenuta intorno alle 9.45, a Villanova, all’altezza delle strisce pedonali vicino al sottopasso che segna il confine del quartiere.
Di certo, purtroppo, c’è che Daniela stava attraversando la strada insieme al suo Yorkshire, Trilly, tenuto al guinzaglio quando una Mercedes, condotta da una donna, l’ha investita.
Ora, la dinamica esatta dell’accaduto non è chiara e a cercare di rendere tutto nitido sono gli uomini della polizia locale, intervenuti sul posto per effettuare i rilievi di rito.
Da appurare è infatti se la Mercedes si fosse fermata per far passare sulle strisce la 57enne e che, in quel momento, tamponata dall’auto che la seguiva, ha finito per travolgere la donna oppure se la Mercedes abbia investito la donna e sia stata tamponata successivamente.
Il corpo di Daniela Volponi, purtroppo, a seguito del violento urto è rimasto incastrato sotto la vettura al punto che i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per riuscire ad estrarla e affidarla subito al personale medico e sanitario del 118 accorso sul posto con l’automedica e un’ambulanza.
La donna è subito apparsa in condizioni disperate. Nonostante sia stato fatto tutto quello che era possibile fare per cercare di strapparla alla morte, la donna è venuta a mancare pochi minuti dopo da quel tremendo impatto.
Impietrito il cagnolino che era con lei. Come fosse paralizzato, sotto choc ha continuato ad osservare la propria padrona priva di vita senza mai allontanarsi fino a quando non è stato messo in sicurezza da due ragazzi che erano sul posto e affidato alle forze dell’ordine che l’hanno successivamente consegnato ai parenti della donna, una volta avvisati di quanto accaduto.
La polizia locale, dopo aver chiuso il tratto di strada e deviato il traffico, ha proseguito nei rilievi sottoponendo come da prassi all’etilometro, le due conducenti. L’esito, per entrambe è stato

Daniela Volponi, Toffee, insieme a Vasco

negativo.
La tragedia consumatasi a Villanova è stata uno choc per tutta la Comunità, avvenuta in un punto in cui il limite è inoltre segnato dai 30 chilometri orari. La procura aprirà un fascicolo per omicidio stradale.
«E’ con grandissimo dispiacere che questa mattina ho appreso dell’investimento mortale avvenuto a Villanova – ha detto questa mattina il primo cittadino falconarese, Stefania Signorini.
Daniela Volponi, lavorava in un ufficio ed era soprannominata e conosciuta come ‘Toffee’ per la sua grandissima passione per Vasco.
Fan assoluta del rocker di Zocca, lo seguiva ovunque dal 1983. Sul proprio profilo Facebook e su Instagram, sono numerose le foto scattate, negli anni, insieme al Blasco, con quell’atteggiamento di confidenza che lascia capire come i due si conoscessero, ormai, dopo decenni di concerti al punto che, come lei stessa diceva, era lo stesso Vasco a riconoscerla e a chiamarla per salutarla e chiacchierare un po’ e, le foto scattate, lo dimostrano.
Sulla pagina Fecebook di Daniela, piano piano, c’è chi ha voluto ricordarla scrivendo: «Questa mattina Toffee è stata investita da un’auto a pochi metri da casa sua a Falconara… Toffee purtroppo non è più con noi! Non riesco a dirvi altro, scusate … Arrivederci Toffee».

Attraversa la strada col cagnolino: investita e uccisa una donna

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X