facebook rss

Mercatini, musica e stand gastronomici:
ecco il Gran Mercato del Pià

ANCONA - Domani il quartiere più multietnico della città si veste a festa per la data zero dell'evento in Piazza D'Armi che avrà cadenza stagionale
Print Friendly, PDF & Email

Un momento della conferenza stampa di presentazione dell’evento al Piano (foto d’archivio)

 

 

Apre domani, domenica 2 ottobre il Gran Mercato del Pià in piazza d’Armi, un’iniziativa ideata, promossa e organizzata, con il contributo del Comune, dall’Associazione Esercenti Mercato di Piazza d’Armi e dalla Raval Family. Sarà una data zero, perché il progetto è quello di dare continuità a questo evento, intensificando gradualmente gli appuntamenti. Il Gran Mercato è un nuovo appuntamento di festa e di aggregazione – ricorda una nota del Comune di Ancona-  che intende valorizzare e far conoscere sempre di più il mercato di piazza D’Armi e i suoi operatori abituali, che ne sono l’anima insieme con gli anconetani che abitualmente lo frequentano e che, in ogni caso lo riconoscono come una parte vitale ed essenziale della comunità.

L’obiettivo – ricordano gli organizzatori – è gettare le basi per la creazione di un evento che abbia in futuro una cadenza stagionale, delineandosi in modo ancora più inclusivo ed attraente, con una offerta espositiva più ampia e con un aumento della proposta in termini di quantità, qualità e diversificazione merceologica. Saranno infatti coinvolti nel mercato numerosi espositori e organizzatori di mercatini di settore, per dare vita ad un grande mercato unico con tante specificità, che possa essere attrattivo per tutto il territorio. Il Gran Mercato del Pia’ sarà composto da tre macro aree ideali d’interesse: area expo, area food&drink e area intrattenimento. Non ci saranno spazi delimitati per queste aree, che si svilupperanno in un ambiente unico creato dal mix delle varie specialità.

AREA EXPO – Cuore della manifestazione è proprio quest’area che sarà sviluppata da esperti per ogni sezione merceologica. Il mercato di piazza d’Armi si amplierà e partendo dagli ambulanti già presenti, troverà nuovi ospiti e nuove collaborazioni, l’obiettivo di rafforzare l’identità di un luogo molte significativo per la comunità anconetana.

AREA FOOD&DRINK – A supporto delle attività presenti ci saranno truck food e servizio bar, per rendere ancora più viva e appetibile l’offerta enogastronomica. Non mancheranno degustazioni, workshop e attività legate a questo settore.

AREA INTRATTENIMENTO – Musica, teatro, danza, workshop, incontri completeranno e valorizzeranno la già ricca offerta del mercato. All’interno di quest’area troverà spazio anche una progetto già in divenire, la Gran Orchestra del Pià, che vedrà numerosi musicisti di Ancona suonare e contaminarsi con suoni e canti di altre culture. In caso di pioggia il Gran Mercato del Pià sarà rimandato a domenica 9 ottobre. (info al seguente link).

 

Gran Mercato del Pià: come cambia la viabilità

Tutto pronto per il Gran Mercato del Pià: «Gli elementi identitari del Piano sono la base per creare eventi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X