facebook rss

Notte europea dei ricercatori:
scienza e divertimento
sulle piazze di Ancona (Foto)

SHARPER - Laboratori, passeggiate, visite virtuali, workshop, giochi per bambini e il concerto-scientifico a cura del “Sharper Jazz-Funk Quartet” ieri hanno animato il centro. Tanti visitatori negli stand e tra gli ospiti anche Massimiliano Ossini
Print Friendly, PDF & Email

 

Laboratori, concerti, passeggiate, visite virtuali, workshop, giochi per bambini. Anche quest’anno ‘Sharper’, la Notte europea dei Ricercatori, organizzata da Univpm, è tornata a dare spettacolo ad Ancona con un programma multidisciplinare e multicanale, dal vivo, in streaming, in radio e tv, che si ispira alle cinque Missioni previste in Horizon Europe relative alle sfide chiave per il futuro europeo e globale.

Ieri, a partire dalle 17, le  ricercatrici e i ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche hanno proposti le loro attività, tra Piazza Roma e Corso Garibaldi. Apprezzati dai visitatori  anche il consolidato “Medical Check-Up” e i laboratori a cielo aperto “Mondi sottomarini”, “Dimmi che vongola mangi”, “Le miniere urbane un tesoro nascosto”, “Giocobot”, “Divertiamoci con il suolo”, “Viaggio nella ricerca Inrca”, “Alla scoperta della finanza”. Anche il Parco del Cardeto si è trasformato in un laboratorio a cielo aperto, ed ha accolto una passeggiata periurbana con merenda al sacco all’insegna della sostenibilità tra clima, insetti, suolo e botanica.

Nel pomeriggio si sono, inoltre, svolte le tradizionali visite guidate nei laboratori Univpm, al Polo Monte Dago mentre in Piazza del Plebiscito,  nota come Piazza del Papa. dalle ore 19 è stato lasciato  spazio allo sport con la premiazione delle studentesse e studenti atleti e alle ore 21.15 si sono accesi i riflettori sul concerto-scientifico a cura del “Sharper Jazz-Funk Quartet”: musica dal vivo e presentazione delle attività di ricerca universitarie in campo musicale, ospite speciale il trombonista, compositore e direttore d’orchestra Massimo Morganti.

Alle ore 22.15, sempre in Piazza del Papa,  “La contro intervista della ricerca”, il rettore Gian Luca Gregori che ha intervistato Massimiliano Ossini nuovo volto del mattino Rai, impegnato nella trasmissione “Uno Mattina” e a dicembre tornerà per la nuova edizione di “Linea Bianca” alle 14 sempre su Rai1. A sua volta, alle 22.45 lo stesso Ossini ha ascoltato al microfono  i ricercatori Univpm su “Ricerca: un salto nel futuro!”. L’evento è proseguito con i laboratori’ La scena del crimine’, ‘Il segreto degli insetti’, ‘Sostenibilmente per scoprire i contaminanti emergenti’ e ‘Misurare senza toccare’.

(foto Giusy Marinelli)

 

Torna Sharper Night La notte dei ricercatori europei è dedicata a Piero Angela

da destra, il rettore Gian Luca Gregori con  Alessandro Iacopini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X