facebook rss

Osimo, salta il veglione al Palabaldinelli,
confermato il concerto di Capodanno

EVENTI - La commissione di vigilanza del pubblico spettacolo ha imposto prescrizioni troppo stringenti per l'impianto elettrico ed il montaggio del palco alla luce della recente normativa sulla sicurezza pubblica e l'antiterrorismo. Per il 1 gennaio la Nuova Fenice ospiterà il tradizionale 'matinee' con l’Orchestra Fiati di Ancona e il maestro Daniele di Bonaventura
venerdì 29 Dicembre 2017 - Ore 16:09
Print Friendly, PDF & Email

Il palabaldinelli di Osimo

Salta il veglione al Palabaldinelli (leggi l’articolo). La commissione di vigilanza per il pubblico spettacolo ha imposto prescrizioni sugli impianti elettrici e sulle modalità di montaggio del palco pià stringenti dopo le ultime disposizioni sulla sicurezza antiterrorismo. Ci sarà però una festa nell’oratorio della chiesa di Santa Maria Regina della Pace di Osimo Stazione e poi una grande festa con Dj set al D& D del Cargo Pier. E’ confermato invece il tradizionale appuntamento con il concerto mattutino di Capodanno, al teatro La Nuova Fenice. Domenica 1 gennaio si saluterà il nuovo anno con il concerto dell’Orchestra Fiati di Ancona e del maestro Daniele di Bonaventura Dopo lo straordinario successo riscosso negli ultimi anni anche l’inizio del 2018 verrà salutato dal Comune di Osimo con il concerto di Capodanno. Domenica 1 gennaio, alle ore 11:15, l’Orchestra Fiati di Ancona ed il maestro Daniele di Bonaventura si esibiranno al teatro La Nuova Fenice. Sarà l’occasione per festeggiare tutti insieme il nuovo anno che sarà ancora ricco di iniziative grazie all’impegno dell’amministrazione comunale del sindaco Pugnaloni.

Il teatro La Nuova Fenice di Osimo (foto d’archivio)

L’Orchestra Fiati di Ancona (Ofa) è formata da 50 professionisti provenienti da tutta la regione e deriva dalla storica banda musicale Città di Ancona, che, fondata intorno alla metà del 1800, risulta essere tra le più antiche associazioni della città. Dalla stagione lirica 2003 partecipa come banda di palcoscenico nelle produzioni liriche del Teatro delle Muse di Ancona. “A dirigerla – fa sapere una nota stampa della Asso di Osimo – ci sarà ovviamente il maestro Mirco Barani. Daniele di Bonaventura è un compositore-arrangiatore, pianista-bandoneonista, tra i più apprezzati. Originario di Fermo, ha coltivato sin dall’inizio della sua attività un forte interesse per la musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica. Le sue collaborazioni spaziano dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, dalla musica etnica alla world music, con incursioni nel mondo del teatro del cinema e della danza. Ha suonato nei principali festival italiani ed internazionali e suonato, registrato e collaborato con i grandi nomi della musica da Paolo Fresu a Stefano Bollani, da Franco Califano a David Murray e tanti altri ancora. Nella sua carriera ha pubblicato più di 50 dischi. Di Bonaventura è uno di quei pochi artisti che sin dalla prima nota riesce a conquistare il pubblico”.

Il programma concertistico prevede l’esecuzione dei più celebri brani del repertorio classico e non solo. Prima del concerto sarà offerta la colazione. E’ già possibile acquistare il biglietto presso il Teatro la Nuova Fenice con biglietto unico a soli 12 euro e ridotto (bambini sotto i 12 anni) a 8 euro.

‘I love Capodanno’ al Palabaldinelli: balli fino all’alba per salutare il 2017

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X