facebook rss

Spaccata alla tabaccheria,
ritrovata l’auto della fuga

OSIMO -La vettura, rubata all'Acquaviva nei pressi del negozio di via Carlo Marx dove i banditi hanno fallito il colpo, è stata abbandonata dai fuggiaschi in via del Donatore, nella frazione osimana di Campocavallo. L'hanno trovata oggi pomeriggio gli agenti della Polizia locale di Osimo
giovedì 4 Gennaio 2018 - Ore 16:39
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ stata ritrovata poco fa, nel parcheggio del centro commerciale di via del Donatore a Campocavallo, la vettura utilizzata nella fuga dai banditi che l’altra notte hanno fallito la ‘spaccata’ alla Tabaccheria all’Acquaviva di Castelfidardo. Si tratta di una Opel Agila, ritrovata dagli agenti della Polizia locale di Osimo che dalla lettura dei numeri e delle lettere della targa hanno subito verificato che era proprio la vettura, parcheggiata a circa 200 metri dal negozio assaltato, rubata e utilizzata per fuggire dai banditi l’altra notte dalla frazione di Castelfidardo. L’auto, il cui furto era stato denunciato dal proprietario, era stata anche immortalata dalle telecamere della videosorveglianza, insieme ai due banditi che battevano ritirata dopo che il nebbiogeno sprigionato dal sistema anti-intrusione della tabaccheria di via Carlo Marx aveva impedito di portare a compimento il furto. Un tentativo che presenta assonanze con il furto messo, invece, a segno nel bar di Montecosaro, sempre nella notte tra il 2 ed il 3 gennaio scorsi. I vigili urbani di Osimo hanno richiesto l’intervento sul posto dei carabinieri incaricati di svolgere le indagini, per gli accertamenti tecnico-scientifici sulla vettura, a partire dai rilievi delle impronte digitali lasciate all’interno dell’abitacolo.

Fallisce la spaccata alla tabaccheria: le spycam riprendono 2 banditi in fuga

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X