facebook rss

Passetto, Ballanti:
«La spiaggia degli anconetani
penalizzata e senza servizi»

ANCONA – “Bagni sporchi e in stato di degrado, chiusura del bar anticipata e chiosco rimosso, scommettiamo che il Comune interverrà a ridosso del ballottaggio?” commenta ironico il portavoce dei comitati civici
Print Friendly, PDF & Email

“La spiaggia degli anconetani è penalizzata e con forte degrado dei servizi”. Bagni sporchi e in stato di degrado, bar chiuso alle 19 e chiosco rimosso, Daniele Ballanti della rete dei comitati civici critica la gestione della spiaggia del Passetto. Chiusa la terrazza del Mamare già dallo scorso anno perché non a norma per ospitare feste e pubblico, anche il bar osserva l’orario ridotto e il chiosco è stato demolito. In cattive condizioni anche i servizi igienici. “I bagni comunali vengono utilizzati solo da chi proprio non può farne a meno – scrive Ballanti -. Pavimenti piastrellati con le “fughe” sporche e diventate marroni, infissi delle porte scollati e rotti, arrugginiti e sporchi, maniglie assenti, water incrostati probabilmente da anni, senza ciambella e coperchio, mancanza di sapone, porta asciugamani e tovagliette. Questa è la spiaggia del Passetto, la spiaggia degli Anconetani. Il proprietario dello stabilimento ha da tempo fatto richiesta di intervento, molti fruitori assidui assicurano che hanno fatto lo stesso e diverse volte, ma il servizio manutenzione non è ancora intervenuto, dall’anno scorso. Vogliamo scommettere lo farà questi giorni a ridosso del ballottaggio?” conclude Ballanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X