facebook rss

McDonald’s di via Tronto,
iniziati i lavori
Tombolini: «Finita la festa per Torrette»

ANCONA – Partito il cantiere per il fast food lungo via Conca, prende corpo il progetto anticipato un anno fa dal sindaco Mancinelli. Lo sfidante del ballottaggio ironizza: “Passata l'ubriacatura per la riconferma della sindaca, è partito il cantiere in una delle zone più critiche che porterà all'azzeramento del parcheggio”
Print Friendly, PDF & Email

 

McDonald’s di Torrette, si è aperto oggi il cantiere più discusso. Partiti i lavori per la realizzazione del fast food sul terreno di via Tronto, venduto dall’amministrazione comunale nell’aprile 2017. L’area valutata in 252mila euro dal Comune è stata acquistato per 700mila euro dalla catena Usa. Compresa l’Iva, la cifra finale dell’acquisto è di 854mila euro andati nelle casse del Comune. Il fast food si affaccerà su via Conca, di fronte al Sun Island e al supermercato Maxi Coal. Primi disagi e proteste perché l’area di cantiere ha occupato parte dei parcheggi destinati alle attività commerciali e ai residenti. “Passata l’ubriacatura per la riconferma della sindaca renziana, è partito il cantiere per la realizzazione del McDonald’s small da 405 metri quadrati in una delle zone più critiche di Torrette – commenta lo sfidante al ballottaggio di Mancinelli, Stefano Tombolini -. Con il parcheggio esistente che sarà totalmente azzerato. Con una rotatoria fuori asse pagata dall’Authority portuale che crea già problemi a non finire ma che è soltanto funzionale alla nuova struttura. Con un parcheggio per ora fortemente ridotto proprio per l’avvio del cantiere. Ma in campagna elettorale si sono ben guardarti dal dirlo. Ma ora come si diceva, passata la festa, gabbato lo santo. Se così comincia la nuova avventura della Mancinelli, noi anconitani purtroppo avremo davvero di che divertirci. La città ha legittimamente ritenuto di non dover cambiare, ma è evidente che qualcuno, almeno a Torrette ha sostanzialmente barato. Speriamo davvero che il gioco sporco si fermi qua e che la città venga informata di quanto si sta facendo per renderle se possibile la vita ancora più difficile. Solo per far cassa. Solo per chiudere i buchi di bilancio legati proprio al clima elettorale”.

Mc Donald’s apre a Torrette, il Comune cede il terreno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X