facebook rss

La “Petite Terrible” Claudia Rossi
è campionessa italiana

VELA – Il team Adria Ferries vince la prima competizione italiana della classe J/70. Dopo aver ceduto un mese fa il titolo europeo al padre Alberto Rossi e alla sua Enfant Terrible, oggi è arrivata la rivincita nelle acque del Lago di Garda
Print Friendly, PDF & Email

 

Si conclude con il successo di Claudia Rossi e del suo Petite Terrible Sailing Team il primo Campionato Italiano J/70. Dopo quattro giornate e nove regate disputate in condizioni che hanno variato dalla brezza inconsistente al Pelèr, il vento da Nord che soffia tipicamente al mattino sul Lago di Garda oltre i 20 nodi, l’imbarcazione capitanata dall’armatrice anconetana si è imposta ai vertici della classifica degli equipaggi che impegnavano a bordo esclusivamente velisti italiani, lasciandosi alle spalle Notaro Team di Luca Domenici e Viva di Tommaso Pavan. L’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries è anche salito sul podio overall dell’evento, terza frazione del circuito italiano J/70 Cup, la cui vittoria è andata a Calvi Network di Gianfranco Noè. Insieme a Calvi Network e Petite Terrible-Adria Ferries, sul podio è salito anche Vincenzo Onorato con la sua Mascalzone Latino in seconda posizione.

“Di rientro dal Campionato Europeo di Vigo, dove ci è sfuggito il titolo che avevamo conquistato nel 2016 e 2017, tornare a giocare in casa arrivando subito al successo è stata una bella soddisfazione. Il livello degli equipaggi Italiani è altissimo, come dimostra la presenza di ben otto imbarcazioni italiane nella top-ten: spero che la Classe continui a crescere e sono felicissima per il fatto che probabilmente una delle tappe del circuito 2019 sarà disputata nella mia città natale: per Ancona sarà un’ottima occasione per aprirsi ulteriormente verso lo sport agonistico e la vela soprattutto” ha commentato Claudia Rossi a margine della cerimonia di premiazione.

Chiude all’ottavo posto in classifica generale Enfant Terrible-Adria Ferries di Alberto Rossi, protagonista nell’ultima giornata di prestazioni estremamente consistenti che gli hanno lo hanno incoronato “J Of The Day”, miglior barca del giorno.

La stagione in Italia di Enfant e Petite Terrible Sailing Team si concluderà a Trieste, dove dal 5 al 7 settembre si assegnerà il titolo al vincitore del circuito J/70 Cup 2018. Enfant Terrible-Adria Ferries occupa attualmente la seconda posizione del ranking generale, alle spalle di Calvi Network di soli 5 punti, e Petite Terrible-Adria Ferries la terza. Gli equipaggi si sposteranno poi negli Stati Uniti dove parteciperanno al Campionato del Mondo J/70, in programma a Marblehead (Boston).

A bordo di Petite Terrible-Adria Ferries, a Malcesine hanno regatato Claudia Rossi, Michele Paoletti, Simone Spangaro, Matteo Mason e Gaia Ciacchi. Enfant Terrible-Adria Ferries è sceso in acqua con Alberto Rossi, Branko Brcin, Andrea Felci, Stefano Rizzi e Bianca Crugnola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X