facebook rss

Raccolta fondi per Lollo, raggiunto
il traguardo dei 500 mila euro

E' STATO TOCCATO nella serata di domenica dopo la colletta partita sui social solamente quattro giorni fa per aiutare il 34enne anconetano Lorenzo Farinelli, le cui speranze per guarire da un linfoma sono appese alla speranza di una terapia innovativa sperimentata negli Stati Uniti. Mezzo milione è stato raccolto attraverso il portale gofundme.it. Altri soldi sono stati raccolti attraverso ulteriori canali
domenica 3 Febbraio 2019 - Ore 20:49
Print Friendly, PDF & Email

Lorenzo Farinelli nel video di Youtube

 

Aveva chiesto un aiuto per continuare a sperare attraverso un video diffuso su Youtube. E in meno di quattro giorni il popolo social, italiano e non, si è mobilitato per regalargli un viaggio negli States e permettergli di sottoporsi a una cura per cercare di cancellare  il tumore (linfoma non-Hodgkin a grandi cellule di tipo B) di cui è affetto da otto mesi. E’ un mezzo miracolo quanto accaduto a partire dallo scorso venerdì, quando amici e  parenti  hanno lanciato sul web (in primis sul portale gofundme.it) una raccolta fondi per aiutare il 34enne anconetano Lorenzo Farinelli a combattere la battaglia più grande della sua vita. Questa sera è stato toccato – e superato – il traguardo dei 500 mila euro raccolti grazie al tam tam continuo sui social e su tutta la rete. Il raggiungimento della cifra è stato possibile grazie alle donazioni pervenute da oltre 17 mila persone. Altri soldi sono stati raccolti attraverso canali diversi e la mobilitazione di diverse associazioni cittadine, come quella che organizza ogni anno il presepe vivente di Pietralacroce. Con un post sulla pagina Facebook della rappresentazione della natività oggi è stata annunciata la donazione di 5 mila e 500 euro. Sempre questo pomeriggio si è svolto nel campetto della chiesa di Santa Maria dei Servi un torneo benefico per raccogliere i fondi necessari a Lollo. Una raccolta è stata anche attivata dall’istituto superiore Savoia-Benincasa, di cui il 34enne è stato studente. E poi, le donazioni sono state raccolte da un conto Postepay e attraverso bonifici bancari indirizzati al papà di Lorenzo. Si sono mobilitati anche vari personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport: dal calciatore Iago Falque, al giornalista Ivan Zazzaroni fino agli attori Christian De Sica e Lucia Mascino. Proprio quest’ultima è stata l’autrice quest’oggi di un video-messaggio social in cui invita a donare i soldi per aiutare Lorenzo.

Sport, teatro, scuole ed anche Christian De Sica si mobilitano per aiutare Lorenzo

«Ho un tumore, aiutatemi a combatterlo» Scatta la raccolta fondi per Lorenzo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X