facebook rss

Faccia a faccia con il ladro
in camera da letto: torna
l’incubo furti tra l’Aspio e San Biagio

OSIMO - Un colpo fallito, l'altro andato a segno ieri sera tra via Cittadini e via Montegallo con una famiglia svegliata di soprassalto da uno sconosciuto che rovistava nei cassetti. Il sindaco Pugnaloni annuncia l'istallazione di nuove telecamere di ultima generazione nelle due frazioni
giovedì 11 Luglio 2019 - Ore 19:16
Print Friendly, PDF & Email

La nuova Alfa Giulietta consegnata stamattina alla Polizia locale di Osimo

 

Un tentativo di furto in via Cittadini e un furto in via Montegallo dove i proprietari di casa si sono trovati faccia a faccia con il ladro in camera da letto. Torna l’incubo dei furti tra l’Aspio e San Biagio di Osimo. Una serata movimentata, quella di ieri, per due famiglie che prima di mezzanotte hanno chiesto aiuto ai carabinieri. Nel primo caso il colpo, verso le 22, è fallito perché i padroni di casa si sono accorti della presenza di un intruso sentendo suonare l’allarme anti-furto all’improvviso. Poco più tardi invece il raid è andato a segno e ha generato una buona dose di paura agli abitanti di un’altra villetta presa di mira più a monte. La famiglia era già andata a dormire quando è stata svegliata di soprassalto da rumori sospetti. Un risveglio amaro perché nella penombra della stanza da letto si è stagliata una figura scura intenta a rovistare nei cassetti poi vista sgattaiolare via tra le urla della coppia. Dopo un veloce inventario nella casa mancavano all’appello diversi monili d’oro, anelli, e 500 euro in contanti. Il bottino, ancora in via di quantificazione, che lo sconosciuto è riuscito ad arraffare in pochi minuti prima di fuggire. Entrambi gli episodi sono stati denunciati ai militari di Osimo.

Appresa la notizia di cronaca, il sindaco Simone Pugnaloni ha rassicurato la cittadinanza con un post sui social media. «Potenzieremo l’illuminazione in via Soderini all’Aspio e la videosorveglianza già presente in entrata ed uscita sull’imbocco in Via d’Ancona a San Biagio».  Nuove telecamere con sistema Ocr (capaci di leggere le targhe della uato di passaggio) sono già state montate nel centro urbano di San Biagio ma secondo le intenzioni dell’amministrazione comunale i nuovi impianti dovrebbero estendere la rete di sorveglianza in un’area più ampia a tutela non solo dell’area residenziale ma anche della zona industriale. Il primo cittadino di Osimo ha annunciato inoltre l’arrivo in servizio di nuovi agenti della Polizia locale che per i pensionamenti è carente di personale, comunicando che «è in arrivo il bando di concorso per 3 funzionari di Polizia locale» e che «verranno assunti altri due nuovi agenti categoria C1». Anche il parco mezzi in dotazione ai vigili urbani al comando di via Molino Mensa è in via di implementazione. Proprio stamattina è stata consegnata una nuova autovettura a servizio del comando di Polizia locale, un’Alfa Giulietta 1.6 jtdm».

Ladri in azione a San Biagio di Osimo: in arrivo nuove spycam e agenti della Pm

Razzia dei ladri: notte choc nella zona industriale, spariti telefonini da Carrefour

San Biagio: «Frazione lasciata allo sbando», l’attacco delle Liste civiche

Rivista la ‘mappa’ delle spycam: nuove telecamere a San Biagio e Campocavallo

Osimo, notte da ‘guardie e ladri’ in via Montegalluccio

Ladri acrobati: rubati gioielli, cosmetici e scarpe con tacco

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X