facebook rss

Tornando i ladri a Offagna:
«Fuggiti in sella a uno scooter»

FURTI e tentativi di furto nel tardo pomeriggio di ieri tra via Salvo D’Acquisto e via Moglie nel borgo medievale. Ripulito anche il salvadanaio con i risparmi di un bambino e prima di andarsene i banditi si sono anche gustati uno yogurt. Indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

 

Tornano i ladri a Offagna e svaligiano un’abitazione di via Salvo D’Acquisto. Nelle abitazioni adiacenti a quella (nell’immediata periferia del borgo medievale) e in via Moglie (in aperta campagna) si lasciano alle spalle una serie di tentativi di furto falliti, in un caso per la presenza al piano terra della villetta del proprietario che deve aver messo in fuga i malintenzionati. Sempre in via Moglie è stato anche ripulito il salvadanaio di un bambino con 300 euro e prima di andarsene i banditi hanno trovato il tempo di mangiare qualcosa, fermandosi a gustare yogurt e nutella e poi lasciando le confenzioni vuote sul tavolo della cucina. Tutti gli episodi, messi a segno ieri in pieno pomeriggio, in tutto sei, sono stati denunciati ai carabinieri solo in serata al rientro a casa delle famiglie. Il bottino del colpo consumato è di qualche gioiello arraffato in fretta dai cassetti dell’abitazione violata. «Sono entrati dal terrazzo del primo piano» racconta sui social media una dei padroni delle case violate passando per un giardino «con recinzione sfondata». Gli sconosciuti sono stati visti fuggire «in sella a uno scooter». Nei giorni scorsi erano state registrate scorribande di ladri  d’appartamento anche a Polverigi e Camerano.

Maxi truffa in azienda, falso corriere in divisa ritira un carico di maglie firmate

Furti a San Biagio-Aspio, il vice questore incontra i residenti: «Già potenziati i controlli»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X