facebook rss

Falconara, il sindaco lancia
il gruppo social #TuttoAndràBene

COVID 19 - Stefania Signorini: «L'idea mi è venuta pensando a quanto sia importante in questi giorni così difficili rafforzare il nostro senso di appartenenza alla comunità per affrontare insieme e con responsabilità questa emergenza»
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Signorini

 

I bambini saranno protagonisti dell’iniziativa lanciata dal sindaco Stefania Signorini per sabato 21 marzo. Il primo cittadino ha invitato i più piccoli, residenti a Falconara e costretti a casa per evitare il contagio, a esporre da balconi e finestre disegni e striscioni che avranno realizzato per ribadire un messaggio: «Tutto andrà bene». Dallo slogan lanciato in questi giorni di isolamento per infondere ottimismo a tutti gli italiani è nato il gruppo Facebook ‘#Tutto andrà bene Falconara’, un’idea dello stesso primo cittadino. «L’idea di questo gruppo mi è venuta ieri – ha scritto oggi il sindaco Signorini nel suo primo post – pensando a quanto sia importante in questi giorni così difficili rafforzare il nostro senso di appartenenza alla comunità per affrontare insieme e con responsabilità questa emergenza. Questo sarà un luogo virtuale per incontrarci, condividere riflessioni, darci sostegno. Sarà la nostra piazza, le nostre vie, il nostro centro in cui scambiarci sorrisi ed abbracci virtuali in attesa che tornino quelli veri… La cosa più importante che dovete sapere è che io ci sono, sono qui, vicino a voi e rimarrò sempre con tutti voi fino alla fine di questo tunnel. Un abbraccio virtuale a tutti voi. Forza!». Nel giro di poche ore, il gruppo ha già raccolto oltre 1.300 iscrizioni. Il primo invito ai falconaresi è quello di affacciarsi dai balconi oggi pomeriggio alle 18, per cantare insieme l’Inno d’Italia, sulla scorta di iniziative simili nate in altre città. Per l’iniziativa di sabato 21 marzo con i disegni dei bambini saranno date nuove istruzioni sempre attraverso la pagina Facebook ‘Tutto andrà bene Falconara’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X