facebook rss

Emergenza Coronavirus,
rate sospese per Imu e Tari:
«Un primo aiuto a famiglie e imprese»

ANCONA – L'amministrazione ha messo in stand by fino al 30 maggio i pagamenti dei piani di rateizzazione concessi, riguardanti i tributi locali, le entrate patrimoniali e le ingiunzioni di pagamento
Print Friendly, PDF & Email

 

Emergenza Coronavirus: l’amministrazione ha sospeso fino al 30 maggio i pagamenti dei piani di rateizzazione concessi, riguardanti i tributi locali, le entrate patrimoniali e le ingiunzioni di pagamento. «Per essere più espliciti – spiega la sindaca Valeria Mancinelli –, chi non aveva pagato e in seguito ad accertamento aveva chiesto e ottenuto la rateizzazione mensile dei pagamenti dovuti di Imu, Tari, rette e quant’altro, ha le rate sospese. I pagamenti sospesi potranno essere effettuati dal 30 maggio salvo altra comunicazione. Un primo aiuto a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese. Stiamo valutando anche altre misure».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X