facebook rss

Riunito il Coc a Castelfidardo:
per giovani e studenti
attivato un canale informativo

COVID 19 - Al vertice convocato stamattina dal sindaco Roberto Ascani hanno partecipato i responsabili dei vari settori comunali per armonizzare l’attività degli uffici con le ultime disposizioni governative. Da domani farmaci e spesa consegnati a domicilio agli anziani
Print Friendly, PDF & Email

La riunione del Coc nel Salone degli Stemmi di Castelfidardo

 

 

Si è conclusa poco fa la riunione del Coc di Castelfidardo, convocato dal sindaco Roberto Ascani alla quale hanno partecipato i responsabili di settore, allo scopo di armonizzare l’attività degli uffici con le ultime disposizioni governative.«Abbiamo deciso di attivare l’accesso contingentato dell’utenza dei vari settori comunali tramite appuntamento, da regolamentare attraverso uno specifico avviso da pubblicarsi a cura degli stessi contenente i riferimenti telefonici del personale addetto a raccogliere le prenotazioni. – spiega il sindaco Ascani – La polizia locale sarà a disposizione telefonicamente dalle ore 8 alle ore 20 per il supporto alle fasce deboli e comunica che è appena arrivato l’ozonizzatore che consentirà di effettuare la decontaminazione delle mascherine».

Il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani

Nel corso del vertice che si è svolto nel Salone degli Stemmi, l’aula consiliare di Castelfidardo, è stata inoltre disposta la temporanea chiusura all’utenza (fino al 3 aprile, salvo diverse disposizioni governative) del Centro del Riuso e l’attivazione di un servizio di supporto alla fasce più deboli dell’utenza, in particolare anziani, da realizzarsi attraverso la consegna a domicilio di medicine e generi alimentari a cura dei Servizi sociali e della Polizia locale, con il coinvolgimento della Protezione Civile.«Nello specifico – chiarisce Ascani – il servizio verrà attivato da domani pomeriggio al numero di telefono 3357182845. Abbiamo inoltre chiesto di utilizzare dove possibile per lo svolgimento di commissioni, riunioni, incontri, etc… modalità di collegamento da remoto. Qualora per le caratteristiche dell’incontro sia necessaria la presenza fisica utilizzare tutte le misure di cautela e prevenzione previste dalla normativa e dalle circolari già note. Già abbiamo dotato i responsabili di settore e la giunta degli strumenti di videoconferenza utili a ridurre il contatto fisico. Considerato il rinvio del referendum consultivo del 29 marzo è stato anche stabilito che il ritiro delle schede elettorali verrà posticipato dopo la data del 3 aprile».

Castelfidardo, l’ingresso di Palazzo Comunale

Il primo cittadino di Castelfidardo si è anche preoccupato dei più giovani,«Per loro abbiamo attivato un canale informativo rivolto agli studenti allo scopo di sensibilizzare gli stessi a tenere comportamenti in linea con le prescrizioni normative da realizzarsi attraverso percorsi da concordare con le direttrici didattiche degli istituti scolastici presenti sul territorio di Castelfidardo. Infine ho invitato tutti i settori, ciascuno per la propria competenza, a fornire all’utenza le informazioni richieste sui contenuti del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9.3.2020, con particolare riferimento alle attività commerciali, alla mobilità e alle attività sportive».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page