facebook rss

Coronavirus, nell’Anconetano 38 casi
Quasi 300 persone in isolamento

COVID 19 - I dati forniti dal Gores secondo l'ultimo aggiornamento. L'ospedale di Torrette sta gestendo 32 ricoveri. 122 operatori sanitari della provincia in quarantena
Print Friendly, PDF & Email

Il pre triage di Torrette

 

Coronavirus: nell’Anconetano sono 38 i casi registrati. In isolamento domiciliare 291 persone. Quasi la metà sono operatori sanitari. Sono questi i dati forniti dal Gores nel corso dell’ultimo aggiornamento sull’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Per quanto riguarda l’ospedale di Torrette, i ricoveri registrati per Coronavirus sono 32. Tre pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva, il resto negli altri reparti: 15 a Malattie Infettive, 12 al pronto soccorso e due a Medicina Generale. Altri tre pazienti sono gestiti dall’Inrca. Questa mattina, a Torrette, è stato registrato il sesto decesso da Coronavirus nelle Marche: si tratta di un uomo di 59 anni affetto da patologie pregresse. Dei 283 in isolamento domiciliare, solo otto hanno mostrato sintomi riconducibili al Covi-19. In quarantena anche 122 operatori sanitari. A livello regionale, sono 235 i componenti del comparto medico-infermieristico costretti all’isolamento. Secondo i dati del Gores, i tamponi positivi nelle Marche sono 200. La maggior parte di questi appartiene alla provincia di Pesaro-Urbino, dove i contagiati hanno raggiunto quota 152. A seguire, la provincia di Ancona con 38 casi, quella di Macerata con 7 e Fermo con 3 tamponi positivi. Il numero di ricoveri è maggiore nei presidi di Marche Nord. Negli ospedali di Pesaro, Fano e Urbino ci sono 22 pazienti in Terapia Intensiva, 46 negli altri reparti. Dall’inizio del contagio, purtroppo, non si sono riscontrati casi di guarigione o dimissioni dagli ospedali.

I dati del Gores

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X