facebook rss

Falconara, il sindaco
chiude il Parco Kennedy

UNA DECISIONE sofferta quella assunta stamattina da Stefania Signorini che ha disposto anche controlli più intensificati sulla spiaggia per evitare assembramenti. «L'ospedale di Torrette rischia il collasso e ieri hanno intubato un giovane di 22 anni. Lo capite che siamo di fronte ad una pandemia?» ricorda ai concittadini più giovani
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Stefania Signorini

 

 

«L’appello rivolto ai giovani ed agli anziani ancora non è sufficiente. L’ospedale di Torrette rischia il collasso e ieri hanno intubato un giovane di 22 anni. Lo capite che siamo di fronte ad una pandemia? Oggi ho dovuto prendere con dispiacere la decisione di chiudere il Parco Kennedy e di controllare la spiaggia».Il sindaco di Falconara, Stefania Signorini, ha deciso di rendere inaccessibile l’area verde e di aumentare i controlli della Polizia locale sull’arenile per evitare che soprattutto i più giovani vi si radunino in gruppo creando assembramenti. Una decisione sofferta ma ritenuta necessaria perché «i nostri vigili urbani ed i carabinieri non possono essere ovunque. – spiega – Dovete essere tutti più responsabili. Torneremo agli abbracci, allo stare insieme, agli incontri., ai giochi ma adesso no. Lo dobbiamo ai tanti che ho sentito in questi giorni: sanitari in lacrime, famiglie in difficoltà, commercianti disperati Lo dobbiamo a chi ci sta vicino e può in un un attimo cadere preda del virus. Lo dobbiamo a chi sta lottando per rimanere in vita. Lo dobbiamo a tutta la nostra comunità. Dobbiamo vincere questa sfida. Ce la possiamo fare insieme ma solo con sacrificio e responsabilità»

La chiusura del Parco Kennedy



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X