facebook rss

Dal Fermano a Corinaldo con l’hashish:
doppia denuncia per un 19enne

CONTROLLI - Il giovane, che era in compagnia di due amici, è stato fermato ieri pomeriggio da un posto di blocco dei carabinieri. Sotto sequestro 12,6 grammi di stupefacenti
Print Friendly, PDF & Email

I controlli sulla Flaminia

Continuano i controlli dei carabinieri del Comando provinciale di Ancona per far rispettare le disposizioni governative per il contrasto e il contenimento del diffondersi del Covid-19. Nel corso dei servizi di ieri, che hanno visto dispiegati in provincia oltre 200 carabinieri, sono state controllate 743 persone e 452 esercizi commerciali. Complessivamente 41 le persone denunciate ai sensi dell’articolo 650 del codice penale, di cui tre anche per false attestazioni a pubblico ufficiale e una per detenzione ai fini di spaccio. Sulla Flaminia, all’altezza dello scalo ferroviario di Palombina, durante il pomeriggio di ieri, per circa due ore, è stato predisposto un posto di blocco con il controllo di tutti i mezzi in transito. In quel breve lasso di tempo, sono state identificare più di 250 persone, acquisite 196 autocertificazioni che saranno minuziosamente controllate per verificarne la fondatezza, nonché denunciate 5 persone. Tra queste, anche un uomo che ha falsamente dichiarato di essere socio di una ditta presso la quale invece è risultato estraneo. L’interessato, quindi, è stato denunciato anche per false attestazioni a pubblico ufficiale.
A Corinaldo, invece, i carabinieri della locale stazione hanno fermato una Opel Corsa con a bordo tre giovani del Fermano, che asserivano di essersi spostati per fare una passeggiata. L’atteggiamento ha insospettito i militari che hanno quindi perquisito il mezzo rinvenendo, nel vano porta oggetti centrale e in quello posto nello sportello lato guida, due involucri contenenti 12,6 grammi di hashish, oltre a 240 euro in contanti. Il 19enne alla guida è stato denunciato per detenzione di droga ai fini di spaccio, e tutti anche per essersi spostati senza autorizzazione. Nel corso degli altri controlli eseguiti, sono stati individuati anche due assuntori di stupefacenti di Senigallia. Entrambi, mentre viaggiavano a bordo di uno scooter, sono stati trovati in possesso di una dose di marijuana e, pertanto, oltre ad essere stati denunciati per la violazione del decreto ‘Io resto a Casa0’, sono stati segnalati alla Prefettura di Ancona quali assuntori di droga.  Infine, i carabinieri della Stazione di Chiaravalle hanno denunciato due uomini sia per l’articolo 650 del codice penale sia per false attestazioni a pubblico ufficiale. Controllati domenica hanno riferito di essersi recati a fare la spesa in un supermercato che in realtà in quella giornata è risultato chiuso.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page