facebook rss

Fissati i funerali del barman
morto dopo la caduta dalle scale

ANCONA - Domani mattina nella chiesa di Santa Maria dei Servi l’addio a Giacomo Giacchetta, deceduto martedì nella tragedia di Sirolo
Print Friendly, PDF & Email

Giacomo Giacchetta

 

Si terranno domani mattina, 28 dicembre, alle ore 9,30 nella chiesa di Santa Maria dei Servi di Ancona, i funerali di di Giacomo Giacchetta. Il barman anconetano di 34 anni è stato trovato senza vita dagli amici, martedì scorso, lungo una rampa di gradini sul pianerottolo di un palazzo di corso Italia, a Sirolo. La salma, restituita ai familiari dopo l’esame autoptico, è visitabile da stamattina nella camera ardente dell’obitorio di Torrette. Dai primi riscontri, l’autopsia avrebbe fatto emergere tracce di insufficienza respiratoria che farebbero ipotizzare un malore all’origine e come causa della caduta improvvisa. Ma le certezze potranno arrivare nei prossimi 60 giorni soltanto dal responso degli esami di laboratorio. Nella caduta, il giovane barman si era rotto l’osso del collo ed erano stati inutili i soccorsi del 118. ‘Giacca’ come lo chiamavano gli amici era molto conosciuto a Sirolo, dove lavorava al Bar del Grillo, ma anche nella sua città natale, Ancona, dove aveva lavorato in diversi locali tra i quali il Bar del Porto.

Ancona e Sirolo sotto choc per ‘Giacca’: «Ragazzo solare, lavoratore instancabile»

Esce da casa degli amici e muore cadendo dalle scale: addio al 34enne Giacomo Giacchetta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X