facebook rss

Sassoferrato riapre le scuole

COVID - Da lunedì torna l’attività didattica in presenza per asilo, primaria e medie limitatamente alla prima classe. Dati sui contagi in calo
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Maurizio Greci

 

 

«Lunedì prossimo, 1 marzo, ripartirà a Sassoferrato l’attività didattica in presenza per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la secondaria di I grado, limitatamente alle prime classi delle scuola media, secondo l’ordinanza del presidente della Regione Marche numero 6 del 26 febbraio. Il territorio comunale continuerà a trovarsi in zona arancione anche per la prossima settimana e fino al 5 marzo compreso, in concomitanza con la scadenza del Dpcm nazionale» ha comunicato ieri il sindaco Maurizio Greci. Nel frattempo, da lunedì, secondo le disposizioni del ministro della Salute, tutte le Marche ritorneranno in zona arancione. Oggi Sassoferrato, secondo il bollettino della Regione, conta 155 casi di contagio (in diminuzione rispetto a ieri)  e 301 persone in quarantena. «Dagli ultimi accertamenti effettuati, – scriveva ieri il sindaco Maurizio Greci – i casi di positività di cittadini residenti sul territorio comunale, alla data odierna, sono complessivamente saliti a 162, registrando 291 persone sottoposte a quarantena fiduciaria. Si comunica, inoltre, che dal 312 dicembre 2020 i dati evidenziano complessivamente 97 i guariti, di cui 28 nell’ultima settimana, e 232 i nuovi casi».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X