facebook rss

Cerreto d’Esi ritorna in zona gialla

COVID - Scadrà domani l'ordinanza regionale che ha circoscritto il paese nella micro-zona rossa. «Lunedì la Regione analizzerà i dati epidemiologici valutando eventuali nuove misure restrittive a livello territoriale, quindi non siamo di fronte ad un tana libera tutti» sottolinea il sindaco David Grillini
Print Friendly, PDF & Email

Il municipio di Cerreto D’Esi

 

 

Cerreto D’Esi torna in zona gialla. «L’ordinanza regionale comprensiva delle restrizioni per Cerreto d’Esi (limitazione spostamenti ) ha validità fino a domani, 25 aprile compreso. Dunque da lunedì anche il nostro Comune tornerà in zona gialla, uniformandosi a tutto il territorio regionale. – spiega il sindaco David Grillini – Ma lunedì stesso ( 26 aprile) la Regione Marche eseguirà la valutazione dei dati epidemiologici di tutti i Comuni, analizzando l’incidenza del contagio e, successivamente, decidendo eventuali nuove misure restrittive a livello territoriale. Dunque, cari cittadini, non siamo di fronte ad un tana libera tutti». Cerreto è l’unico Comune della provincia di Ancona ad essere circoscritto in una micro zona rossa per l’aumento dei casi di contagio al Covid 19. Oggi secondo il report quotidiano della Regione Marche sono nel paese dell’entroterra montano vengono segnalati 31 casi positivi e 57 persone in quarantena.«Dobbiamo necessariamente mantenere altissima l’attenzione – è l’invito del sindaco Grillini – bastano pochi nuovi contagi per rischiare nuovamente l’applicazione di provvedimenti più restrittivi. Non possiamo considerarci fuori pericolo. Continuiamo a tenere comportamenti idonei alla prevenzione della diffusione del contagio: mascherina, evitare di creare assembramenti, mantenere il distanziamento fisico. Come amministrazione continueremo a fare la nostra parte, mettendo in campo tutte le strategie atte al contrasto del virus, affinché il nostro tessuto sociale, produttivo e il regolare svolgimento delle attività scolastiche siano preservati».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X