facebook rss

Piscine, il calendario delle riaperture
degli impianti di Ancona e Chiaravalle

DECRETO - La vasca scoperta del Passetto sarà accessibile al pubblico dal 1 giugno mentre già da lunedì prossimo ci si potrà tuffare in quella chiaravallese e di Ponterosso
Print Friendly, PDF & Email

La piscina del Passetto di Ancona

 

 

La Co.Ge.Pi. di Ancona, che gestisce gli impianti del Passetto e di Ponterosso ad Ancona e la piscina comunale di Chiaravalle, comunica che la piscina del Passetto riaprirà al pubblico dal 1 giugno prossimo, dopo aver tolto la copertura pressostatica e dunque scoperta. Mentre dal prossimo lunedì 24 maggio riapriranno le piscine di Ponterosso e di Chiaravalle. A Ponterosso, infatti, verranno tolti i teli di copertura del tetto per rendere la piscina scoperta, come previsto dalle normative. E a Chiaravalle, sempre secondo le normative, sarà aperta per ora soltanto la piscina all’aperto, mentre quella al chiuso resterà destinata agli agonisti. Le tre piscine riapriranno al pubblico sia per il nuoto libero, sia per i vari corsi di nuoto e di fitness in acqua. Sulla riapertura soltanto all’aperto ecco le parole dell’amministratore di Co.Ge.Pi., Igor Pace, «La cosa che ci amareggia molto, come gestori, – dichiara – è che non riusciamo a capire perché le piscine al coperto non possano ancora riaprire, nessuno ci ha dato spiegazioni. Siamo stati accomunati alle palestre per le chiusure però adesso non lo siamo per le date di riapertura. Sembra un vero accanimento verso il nostro settore. Sarà un giugno in cui, per le piscine di Ancona, dipenderà tutto dalle condizioni meteo del mese, e a Chiaravalle tutto sarà circoscritto alle quattro corsie esterne. Vedremo cosa potremo tirarne fuori di buono, restano la delusione e la preoccupazione».

Coprifuoco alle 23 da subito, ristoranti al chiuso dal primo giugno: la road map delle riaperture

Spiagge libere, aree bimbi e campeggi: le linee guida per l’estate 2021

Le piscine all’aperto possono riaprire: «Ma non ci sono le condizioni giuste per farlo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X