facebook rss

Estate sicura nella Riviera del Conero:
da Numana e Sirolo i carabinieri
controllano le spiagge anche di notte

WEEK END - E' partito ieri sera il piano dei servizi sugli arenili di Marcelli e nel centro storico della Perla dell'Adriatico alla luce delle ordinanze anti-movida firmate dai sindaci. In via Giulietti e via Verdi, allontanati alcuni ragazzi 'rumorosi', uno dei quali sotto l'effetto dell'alcol
Print Friendly, PDF & Email

 

A partire dalla notte appena trascorsa e per tutta l’estate, la Compagnia Carabinieri di Osimo, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio “Spiagge sicure – estate 2021” programmati dal Comando Provinciale di Ancona, ha predisposto una serie di servizi per garantire la maggior sicurezza tanto dei frequentatori delle località turistiche anche alla luce delle recenti ordinanze formate dai sindaci di Sirolo e Numana, quanto dei turisti che hanno deciso di trascorrere le vacanze nella Riviera del Conero. Durante l’attività, che ha visto l’impiego complessivo di 14 militari e 7 autoradio, sono stati controllate strutture ricettive, stabilimenti balneari, spiagge libere lungo tutto il tratto della Riviera del Conero, autostazioni del trasporto pubblico urbano ed extraurbano; identificate 79 persone, 53 veicoli e 62 documenti; contestate 7 infrazioni al Codice della strada. Nel dettaglio i controlli hanno riguardato le spiagge libere di Marcelli e Numana, dove vige il divieto di accesso dalla mezzanotte alle 6 di mattina, per poi proseguire nel centro cittadino della stessa frazione. Gli accertamenti hanno riguardato passanti e giovani che sostavano in Piazza Miramare e nell’area del parcheggio nei pressi del porto turistico. Analoghe verifiche sono state espletate nel centro storico di Sirolo, dove i militari sono intervenuti lungo le vie Giulietti e Verdi, a seguito di un litigio tra alcuni ragazzi e successivamente nei confronti di altro gruppo di giovani tra cui uno di essi in stato di ebbrezza alcolica. Gli stessi sono stati invitati al rispetto della quiete pubblica e del riposo notturno, evitando schiamazzi molesti ed assembramenti chiassosi. Nella circostanza, è stata assicurata l’osservanza dell’ordinanza del sindaco di Sirolo circa la chiusura alle ore 2 dei bar, pizzerie, ristoranti del centro storico, e il riordino dei locali entro le ore 3 limitando al massimo i rumori per tali operazioni.

 

Spiaggia vietata di notte: il sindaco di Numana firma l’ordinanza

Marche in zona bianca, movida sotto controllo a Sirolo: il sindaco chiude i locali di notte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X