facebook rss

Tragedia in banca:
muore sotto gli occhi del fratello

ANCONA - A perdere la vita nella filiale Unicredit di piazza Ugo Bassi è stato un 67enne. Effettuato il massaggio cardiaco dal personale del 118 e della Croce Rossa, è morto poco dopo. Trasportato sotto choc a Torrette il famigliare. Sul posto anche i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri e 118 sul posto

 

Tragedia nel primo pomeriggio all’interno della filiale Unicredit di piazza Ugo Bassi quando, a seguito di un malore improvviso, un cliente è deceduto.
Erano circa le 13 quando l’uomo, un 67enne residente al Pinocchio, è entrato in banca insieme al fratello 61enne che aveva deciso di accompagnarlo.
I due si erano recati nell’istituto bancario per effettuare alcune operazioni quando ad un tratto il 67enne ha iniziato a sentirsi male. Portatosi la mano al petto, nel giro di pochi istanti si è accasciato al suolo.
A chiedere aiuto, disperato, è stato il fratello. Chiamato il 118, sul posto sono giunte a sirene spiegate l’ambulanza della Croce Rossa e l’automedica di Ancona Soccorso.
Il personale sanitario ha subito trattato l’uomo sul posto effettuando un lungo massaggio cardiaco ma a seguito delle gravi condizioni in cui versava, per l’uomo non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso.
Sul luogo sono intervenute anche le pattuglie dei carabinieri del Radiomobile e della Stazione di Brecce Bianche.
A seguito della morte del 67enne, il fratello si è sentito male. Trattato anche lui sul posto dal personale Cri e del 118, una volta stabilizzatisi i parametri è stato accompagnato in ambulanza al pronto soccorso di Torrette per essere sottoposto alle cure del caso.

I carabinieri sul posto

 

Carabinieri e 118 sul posto

 

Carabinieri e 118 sul posto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X