facebook rss

La storia di Frankie, pappagallo libero,
raccontata da una Tv australiana

FILOTTRANO - La fama della pennuta filottranese, amica di allenamenti di Michele Scarponi, ha travalicato i confini nazionali per arrivare in Australia sulle frequenze della NTD Television. Il video, rilanciato sui social network, è diventato virale e in pochi giorni ha collezionato più di 560mila visualizzazioni - VIDEO
Print Friendly, PDF & Email

Frankie, pappagallina libera

La fama di Frankie, la pappagallina filottranese amica di allenamenti di Michele Scarponi, travalica i confini nazionali e arriva in Australia. La pennuta di 4 anni era già nota per essere comparsa come logo in una borraccia speciale utilizzata dai ciclisti del team kazako in onore del campione dell’Astana scomparso nel tragico incidente stradale del 22 aprile 2017. Una morte prematura che ha sconvolto il mondo del ciclismo e che ora la famiglia dell’Aquila di Cantalupo sublimerà nella nascita della ‘Fondazione Michele Scarponi’ a sostegno delle vittime della strada, da presentare martedì, 8 maggio alle ore 10 nella sala consiliare di Filottrano, nel pieno dei festeggiamenti patronali di San Michele.

Adesso però del pappagallo Ara con la livrea turchese e gialla si è occupata anche la NTD Television Australia, un’organizzazione non profit fondata a New York nel 2001 ma nata in Cina da americani cinesi che avevano sperimentato la realtà di Piazza Tiananmen e la persecuzione dei praticanti del Falun Gong nell’impero celeste. Una Tv che racconta “storie di risveglio e ispirazione su relazioni emotivamente potenti tra l’umanità e il pianeta” per “condividere la verità con il mondo” e che lo scorso 20 aprile, a mezzogiorno, ha postato il video di Frankie in volo accanto all’auto del suo proprietario, Giacomo Luchetta e in viaggio sulle strade di Montoro di Filottrano. “Invece di volare via, questo fedele pappagallo ama seguire il suo proprietario ovunque” è il titolo che la stazione tv ha dato al filmato, diventato virale sui social network. In pochi giorni quel video ha collezionato più di 560mila visualizzazioni.

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X