facebook rss

Doppio commissario al Parco del Conero: «Mancinelli sbugiardata dal vicesindaco»

ANCONA - Il consigliere comunale Rubini (Aidc) e le associazioni ambientaliste chiedono l'immediato sblocco della proposta di legge regionale per la riforma della governance dell'Ente, in stand by da mesi per il veto del Comuni
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Non accenna a placarsi la polemica sul doppio commissario al Parco del Conero, con le associazioni ambientaliste sempre più sul piede di guerra. Oggi, durante una conferenza stampa congiunta con il consigliere comunale di Altra Idea di Città, Francesco Rubini, i rappresentanti di Italia Nostra, Legambiente-Pungitopo e del forum Paesaggio delle Marche hanno denunciato la gravità dell’eventuale nomina di un secondo commissario ad acta per esprimere un parere sul piano di recupero delle grotte del Passetto a causa del conflitto di interessi dell’architetto Maurizio Piazzini. Una vicenda già stigmatizzata, a cui si è aggiunto «un fatto altrettanto grave – sottolinea Rubini – ovvero l’evidente discordanza tra le parole della sindaca Valeria Mancinelli, messe nero su bianco in una nota qualche giorno fa, e quanto riferito dal vicesindaco Pierpaolo Sediari ieri in Aula, in un intervento che l’ha sbugiardata su tutta la linea. Innanzitutto – riepiloga il consigliere – è emerso che il progetto è stato trasmesso alla Provincia; inoltre, non è vero che il Comune non stesse spingendo per andare avanti con il piano, come invece sostenuto da Mancinelli, e sul doppio commissario».
Rubini ed i rappresentanti delle associazioni ambientaliste – ovvero Riccardo Picciafuoco per Paesaggio delle Marche, il presidente di Italia Nostra Maurizio Sebastiani, e Gilberto Stacchiotti per Legambiente-Pungitopo – hanno infine unanimemente denunciato l’impasse della pdl regionale per la modifica della governance dell’Ente, che permetterebbe di porre fine al commissariamento, ma che «giace ancora in Commissione regionale ambiente perché i sindaci dei quattro comuni ricadenti nell’area del parco, capitanati da Mancinelli, non sono d’accordo». Le richieste mosse sono due: sblocco immediato della pdl e l’assunzione di responsabilità da parte della sindaca di Ancona di aver «scritto cose sconfessate il giorno dopo in sede di Consiglio comunale».

Parco del Conero: serve un secondo commissario Piazzini incompatibile, è progettista del piano del Passetto

Parco del Conero, Mancinelli: «Italia Nostra offensiva, affermazioni strumentali»

Due commissari al Parco del Conero? Italia Nostra all’attacco: «Oltre la decenza»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X