facebook rss

«Trenta positivi, 96 in quarantena
Passeggiata genitore-figlio?
Serve buon senso»

IN UN VIDEO della durata di 5 minuti il sindaco di Falconara fa il punto sull'emergenza Covid: dal report dei cittadini in isolamento fino alla gestione dei buoni spesa alimentari
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Stefania Signorini

 

In quarantena ci sono 96 persone. Tra queste, 30 sono risultate positive al Covid. Sono questi i dati relativi alla situazione di Falconara. Non tengono, però, conto del numero di pazienti trasportati in ospedale a causa del Coronavirus. A fare una panoramica dell’emergenza è stato il sindaco Stefania Signorini in un video postato su Facebook. Per quanto riguarda i numeri dei positivi, «la situazione è peggiorata e da due giorni la Regione Marche non mi invia più i dati delle persone ospedalizzate, ma solo quelli relativi alle persone in quarantena domiciliare. Alla luce di questa situazione, la circolare ministeriale che consente ai bambini una breve passeggiata  intorno a casa deve  essere assolutamente interpretata con grande buon senso» ha detto il primo cittadino. «Noi abbiamo assunto sei vigili anche per un miglior presidio del territorio, ma non possono essere  presenti dappertutto. Siete voi il miglior presidio del territorio». Per quanto riguarda il capitolo bonus spesa, Falconara ha a disposizione circa 137mila euro. «Non credo che questi soldi siano sufficienti. deve essere dato un contributo molto più importante al Comune, siamo noi in prima linea. I bisogni aumenteranno sempre di più». I ticket vanno dai 150 euro fino a 400 euro. A chi vengono erogati? «Alle famiglie che non hanno reddito o monoreddito con un componente in cassa integrazione e alla famiglie con attività autonoma in difficoltà». Le modalità per richiedere i bonus sono esplicitate sul Comune di Falconara. C’è da compilare un modulo e da inviarlo agli uffici amministrativi che vengono indicati.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X