facebook rss

Coronavirus, oltre 25mila chiamate
al numero verde della Regione

REPORT - Il centralino in media ha gestito 530 telefonate al giorno, 1.651 nell'ultima settimana esaminata. Un dato in calo con le analisi precedenti
Print Friendly, PDF & Email

Coronavirus, sono state oltre 25mila le chiamate ricevute dal numero verde della Regione (800936677) dall’inizio dell’emergenza. Il centralino in media ha gestito 530 telefonate al giorno.  Nell’ultima settimana analizzata (dal 7 al 13 aprile) sono state ricevute 1651 chiamate. La media giornaliera per settimana è di 236 chiamate in netto calo rispetto alle settimane precedenti, con picchi di attivazioni successivi ai fine settimana. Nell’ultima settimana analizzata i cittadini che hanno contattato il numero verde per motivi di salute sono stati il 54% e, di queste telefonate, il 40%  con la segnalazione al Servizio Igiene e Sanità Pubblica (Sisp). Dal 7 aprile sono state raccolte le schede di 357 soggetti, le cui informazioni sono state infine inviate ai rispettivi Dipartimenti di Prevenzione per la messa in atto della sorveglianza attiva o per valutare caso per caso se organizzare o meno le indagini diagnostiche (effettuazione del tampone).  Stando al report della Regione, rimane stabile l’aumento delle informazioni richieste riguardo a ordinanze regionali e nazionali. Inoltre non sono diminuite le domande riguardanti gli spostamenti dei cittadini. Dal 15 marzo, il numero verde ha comunicato alle associazioni interessate (la rete di supporto psicologico, Protezione Civile e Croce Rossa Italiana), i contatti dei soggetti che accettavano o richiedevano supporto psicologico e/o assistenza alla persona: fino al 13 aprile sono state inoltrate 315 richieste di consulto psicologico con una media di 10 telefonate al giorno con intervento psicologico. Le richieste da parte di persone non autosufficienti o impossibilitate dalla quarantena a reperire beni di prima necessità sono state in totale 211, con una media giornaliera di 7 richieste al giorno.  Si è inoltre osservato tramite Google Trends che la ricerca delle parole “numero verde coronavirus” tramite il motore di ricerca Google è in discesa in tutta Italia, probabilmente per l’ormai assodata conoscenza da parte della popolazione dei vari numeri verdi regionali o, come sottolineato dalla riduzione delle chiamate pervenute al numero verde sul Coronavirus della Regione Marche, per una diminuita necessità della cittadinanza di chiedere informazioni. La Regione ricorda che è attivo il numero verde Whatsapp riservato alle persone sorde: 33463927444.

Covid, 24mila chiamate al numero verde della Regione



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X