facebook rss

Osimo, in arrivo nuove telecamere

IL SINDACO Simone Pugnaloni e l'assessora Federica Gatto stamattina hanno partecipato a Macerata alla riunione per la presentazione del progetto della centrale unica di videosorveglianza
Print Friendly, PDF & Email

L’incontro sulla sicurezza nella sala consiliare di Macerata

 

«La sicurezza è caposaldo per i nostri concittadini. Prevenire è la parola d’ordine. Dopo il lavoro incessante di questi anni dell’assessore alla sicurezza e Polizia municipale, Federica Gatto, in questa tematica con l’installazione nella nostra citta’ di 80 telecamere che hanno permesso di scovare nell’immediato diversi reati commessi con la soddisfazione di tutti, forze dell’ordine e cittadini, oggi insieme a 30 colleghi sindaci centriamo un obiettivo importante. Grazie al sindaco di Macerata Carancini ed al suo assessore alla sicurezza Iesari costruiamo un’integrazione nella videosorveglianza tra tutte le nostre citta’».

Il sindaco Simone Pugnaloni con l’assessora Federica Gatto

Ad annunciare la novità è il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni che stamattina, nella sala consiliare del Comune di Macerata, ha partecipato con l’assessora Gatto, alla presentazione del progetto con i sindaci, assessori e comandanti delle Polizia locali. «Le forze dell’ordine e le Polizia minucipali dei 30 comuni aderenti al progetto “Marche smart view” grazie alla speciali telecamere Ocr potranno tracciare il percorso delle autovetture che transiteranno su tutte le nostre citta’.- spiega Pugnaloni – Reati commessi in ognuno dei nostri Comuni potra’ essere accertato da ciascuno di noi interfacciandosi proprio grazie ad un server cloud unico dove tutti potranno leggere le info necessarie per accertare e denunciare reati connesi sul loro territorio. Su Osimo ve ne sono 7 di telecamere Ocr già accese ed entro settembre ne acquisteremo almeno altre 5. Una città video-sorvegliata è una città sicura».

 

Le città delle Marche aderenti al progetto di videosorveglianza condivisa

Tiramisù, nei progetti ascensori anti barriere architettoniche

Centrale unica di videosorveglianza, Osimo approva il protocollo d’intesa

Sicurezza, in arrivo la centrale unica di videosorveglianza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X