facebook rss

Area Marina Protetta,
raccolte le firme per il referendum

ANCONA - L'iniziativa è stata promossa dal comitato nato proprio per favorire l'istituzione dell'AMP
Print Friendly, PDF & Email

Vista su Mezzavalle

 

Area Marina Protetta del Conero: raccolte le firme necessarie per richiedere il referendum. L’iniziativa è stata promossa dal comitato all’interno del quale ricadono varie associazioni cittadine e ambientaliste favorevoli all’istituzione dell’AMP. «Si è conclusa con grande successo – ha fatto sapere il comitato – la raccolta di firme autenticate per sottoporre il quesito referendario “E’ favorevole all’istituzione dell’Area Marina Protetta Costa del Conero nel tratto di costa del Comune di Ancona che va dal Passetto allo scoglio della Vela, ai sensi delle leggi n. 979 del 1982 e n. 394 del 1991?” all’approvazione della commissione comunale. In pochi giorni sono state raccolte più di 60 firme di elettori anconetani, ben oltre il minimo richiesto di 40 promotori per poter richiedere il referendum. Restiamo in attesa di essere ascoltati dalla V Commissione Consiliare del Comune che si occupa, tra l’altro, di ambiente.
Come deliberato dal Consiglio Comunale del 19 aprile scorso, la V Commissione dovrebbe approfondire le conoscenze sull’Area Marina Protetta, ma sembra purtroppo che l’Amministrazione Comunale non abbia fretta.
Sarebbe invece urgente riprendere subito il confronto con il Ministero della Transizione Ecologica, in particolare con il Dipartimento per la natura, il territorio e il Mediterraneo, e ascoltare l’Università, il CNR, le associazioni e i portatori di interessi, in primis i cittadini che in tanti hanno già dimostrato di volere l’Area Marina Protetta».

Area Marina Protetta, Mancinelli: «Strumento inadatto ma la questione merita un approfondimento»

Area Marina Protetta, Mangialardi: «Progetto liquidato con un’alzata di mano»

Il Consiglio regionale chiude (quasi) tutte le porte all’Area Marina Protetta del Conero

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X