facebook rss

Il locale diventa una discoteca
con persone assembrate:
scattano i sigilli per 5 giorni

FABRIANO - Nel corso dei controlli congiunti con Carabinieri e Polizia locale, coordinati dal locale Commissariato di Ps, è stato accertato che nel pubblico esercizio del centro storico, sabato sera dopo aver spostato tutti i tavoli gli avventori avevano utilizzato ogni spazio utile per ballare violando così la normativa Covid
Print Friendly, PDF & Email

I servizi di controllo congiunti di Polizia, Carabinieri e Polizia locale a Fabriano

 

Il locale si trasforma in una discoteca con persone assembrate: scattano i sigilli. E’ successo a Fabriano dove, nell’ambito dell’attività dei controlli del territorio volti alla prevenzione e repressione dei reati in genere nonché alla salvaguardia della diffusione della pandemia da Covid-19, sabato scorso, 6 novembre, sono stati eseguiti mirati servizi predisposti dal Questore di Ancona Cesare Capocasa e diretti dal Commissario, del locale Commissariato di P.S., Moira Pallucchi. Questi controlli, oltre agli agenti della Polizia di Stato, hanno visto coinvolto personale dell’Arma dei Carabinieri e quello della Polizia locale, con i quali è ormai consolidata un’ottima sinergia nel perseguire il comune obiettivo della tutela della sicurezza dei cittadini di questo comprensorio comunale.

Sono state effettuate accurate verifiche presso gli esercizi pubblici del centro storico e della periferia di Fabriano, per i quali, nella maggior parte si è riscontrato un corretto comportamento degli esercenti. Tuttavia, presso un locale è stata elevata una contravvenzione per l’inosservanza dell’accesso riservato ai soli soci, mentre in un altro locale del centro storico, dove oltre ad essere riscontrata una smisurata presenza di avventori, si accertava che gli stessi, a seguito della regolare diffusione di musica per intrattenimento, avevano spostato tutti i tavoli utilizzando ogni spazio utile per ballare, così violando le previste norme Covid. A seguito di questa situazione, si è proceduto alla chiusura del locale per 5 giorni. Nel corso del servizio sono state controllate 70 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X