facebook rss

Convocato il Consiglio comunale

OSIMO - Mercoledì prossimo in aula anche la surroga del dimissionario David Monticelli con la consigliera M5S Caterina Donia
Print Friendly, PDF & Email

La Sala Gialla di Osimo

 

E’ convocato per mercoledì prossimo, 26 febbraio, alle ore 18.30 il consiglio comunale di Osimo. I lavori del parlamentino cittadino si apriranno con la surroga del consigliere comunale dimissionario David Monticelli, che ha lasciato il M5S.

Caterina Donia

Al suo posto in consiglio siederà sui banchi di minoranza la commercialista Caterina Donia 47 anni, nativa di Milazzo ma residente a Osimo, quinta tra i non eletti nella lista del MoVimento 5 Stelle. Al posto di Monticelli sarebbe dovuta entrare Sara Andreoli, la capolista, seguita da Mauro Bugari (presidente del Consiglio di Quartiere di Osimo-Abbadia), Sandro Francinella ed Elisabetta Benfatto. Tutti hanno rinunciato.

«Nata a Milazzo, – ricorda una nota del M5S cittadino – risiede ad Osimo da dieci anni. Dopo la maturità scientifica consegue la Laurea in Economia e Commercio e si abilita alla professione, che attualmente svolge, di Dott. Commercialista, iscritta all’Ordine professionale di Ancona. Revisore degli Enti Locali iscritta negli elenchi del Ministero di Grazia e Giustizia, designata dal Tribunale di Ancona quale Professionista addetta alle vendite giudiziarie e Consulente Tecnico di Ufficio. Attivista del Movimento Cinque Stelle, candidata alle ultime elezioni comunali mossa dalla volontà di dare un concreto contributo alla crescita di Osimo. L’impegno sarà quello di farsi portavoce delle istanze e delle proposte dei cittadini garantendo il rispetto totale dei principi e delle linee programmatiche del Movimento Cinque Stelle affinché queste ultime possano concretizzarsi in obiettivi raggiunti. Ringraziamo David Monticelli per il lavoro svolto in questi 5 anni».

Nel corso della seduta consiliare saranno discusse le interrogazioni del consigliere comunale Ginnetti sugli edifici pubblici lesionati dal sisma del 2016 e sul servizio di rilascio certificati presso edicole; l’ordine del Giorno del consigliere comunale Alessandrini Passarini e del presidente del Consiglio comunale Campanari sulle azioni da intraprendere a memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata; l’ordine del Giorno dei consiglieri comunali Feliciani, Vignoni e Ricci in merito a realizzazione di una pensilina e di posti a sedere per gli studenti pendolari nei pressi del Liceo Corridoni – Campana e della scuola primaria Marta Russo e infine l’ordine del Giorno di proposta del gruppo consiliare Liste civiche per la messa in sicurezza delle opere d’arte del Museo Civico di Osimo e riapertura dello stesso alla pubblica fruizione turistico-culturale.

(ultimo aggiornamento alle 12.40 del 23 febbraio 2020)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X