facebook rss

Serve birra ai clienti in zona arancione:
sigilli per un bar e multe per 1.600 euro

FALCONARA - In barba ai divieti ieri pomeriggio il titolare e tre avventori, tutti tra i 30 e i 50 anni, sono stati sorpresi dalla Polizia locale nel locale di Mezzacosta a consumare quanto appena acquistato
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Chiuso nel pomeriggio di ieri, sabato 27 febbraio, un bar della zona di Mezzacosta che somministrava birra ai clienti. La sospensione dell’attività per 5 giorni è l’esito dell’intervento di una pattuglia della polizia locale di Falconara che attorno alle 17.30 ha notato diverse persone all’esterno del bar: di queste alcune stavano bevendo birra. Quando gli agenti sono entrati all’interno dell’esercizio hanno sorpreso il proprietario che stava servendo un’altra birra a un cliente. La bevanda era stata versata in un normale bicchiere di plastica, non in un contenitore adatto per l’asporto. L’intervento della polizia locale falconarese si è chiuso, oltre che con la sospensione dell’attività, anche con quattro sanzioni di 400 euro ciascuna: una per il titolare e le altre tre per i clienti, tutti tra i 30 e i 50 anni, colti a consumare quanto appena acquistato al bar. È stata dunque applicata l’ordinanza 5/2021 del presidente della giunta regionale in scadenza a mezzanotte di sabato, poi prorogata con l’ordinanza successiva, che ha posto anche Falconara in zona arancione. Nei giorni scorsi un’altra sanzione di 400 euro era scattata per un cittadino, sorpreso senza mascherina in centro, nell’ambito dei controlli della polizia locale per il rispetto delle normative anti contagio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X