facebook rss

Indelfab, convocato tavolo
per la proroga della Cig

FABRIANO - La sottosegretaria Rossella Accoto comunica che il Ministero del Lavoro ha fissato per il prossimo 11 agosto il confronto per la definizione della fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo avviata dal fallimento dell’azienda
Print Friendly, PDF & Email

Sindacati e lavoratori della Indelfab (ex Jp Industries) di Fabriano durante una delle ultime assemblee sindacali (foto d’archivio)

 

 

«Il Ministero del Lavoro segue da vicino la vicenda e la situazione produttiva e occupazionale del fallimento Indelfab spa, ex Jp Industries, in liquidazione. La direzione generale competente ha convocato, per il prossimo 11 agosto, un tavolo di confronto, al fine di proseguire l’esame congiunto tra i curatori fallimentari e le rappresentanze sindacali dei lavoratori per la definizione della fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo, avviata dal Fallimento in data 28 aprile 2021». E’ quanto afferma la senatrice Rossella Accoto, sottosegretaria al Ministero del Lavoro, rispondendo in Commissione ad una interrogazione dell’onorevole Caparvi. «Auspico – prosegue Accoto – il raggiungimento di un’intesa che consentirebbe di avvalersi dello strumento previsto dall’art. 45 del decreto-legge n. 73 del 2021, che prevede una proroga di sei mesi della cassa integrazione per cessazione per le aziende che abbiano particolare rilevanza strategica sul territorio. La prosecuzione dell’ammortizzatore consentirebbe di evitare la procedura di mobilità per 537 lavoratori. Il Ministero del lavoro si adopererà con il massimo impegno per evitare il licenziamento e sostenere il reddito dei lavoratori coinvolti, nell’ottica anche di individuare soluzioni industriali alternative che possano garantire la continuità e la riqualificazione del sito produttivo, nonché la salvaguardia del patrimonio di competenze di un territorio così strategico per il tessuto industriale nazionale».

 

Licenziamenti rinviati all’Indelfab: altri 6 mesi di cassa integrazione con l’obiettivo reindustrializzazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X