facebook rss

Vertenza Elica, mozione
di Carlo Ciccioli
in Consiglio regionale

ANCONA - In vista dell’incontro del tavolo di crisi convocato dal Ministero per il 1 ottobre, il capogruppo di FdI chiede alla giunta Acquaroli «di farsi da tramite con il Mise per individuare strumenti di natura economica e finanziaria in grado di salvaguardare i posti di lavoro e il mantenimento delle produzioni in Italia»
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Ciccioli con i lavoratori Elica

 

 

Carlo Ciccioli, capogruppo Fdi Consiglio regionale Marche, è il primo firmatario di una mozione sulla vertenza Elica. La presenterà domani mattina, martedi 28 settembre nella sala “agricoltura” di Palazzo Leopardi insieme a Marco Ausili, consigliere regionale e componente della Commissione Lavoro, ad Andrea Putzu, presidente ella Commissione regionale Lavoro e ad Elena Donazzan, responsabile nazionale Lavoro e Crisi Aziendali di Fratelli d’Italia e Assessore regionale al Lavoro della Regione Veneto. Con il documento si impegna la Giunta regionale, in vista dell’incontro in videoconferenza del tavolo di crisi nazionale convocato dal Mise per il prossimo 1 ottobre alle 14, «a confermare la disponibilità, manifestata fin dal primo momento a mettere in campo tutte le risorse in termini di conoscenze, di relazioni istituzionali e finanziarie per cercare di risolvere questa difficile situazione; a farsi da tramite con il Mise per individuare strumenti di natura economica e finanziaria in grado di salvaguardare i posti di lavoro e il mantenimento delle produzioni in Italia, nello specifico nei territori del fabrianese; a porre in essere politiche attive per favorire il ricollocamento e la formazione di eventuali esuberi».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X