facebook rss

Elica, tavolo al Mise
rinviato al 1 ottobre

FABRIANO - Era stato convocato per il 28 settembre ma la nuova data è stata comunicata questa mattina ad azienda, sindacati e istituzioni. Si svolgerà nella modalità della video conferenza
Print Friendly, PDF & Email

Il sit in di ieri sulla Ss 76 dei lavoratori di Elica

 

 

Rimandato il tavolo per Elica al Ministero per lo Sviluppo Economico. La data inizialmente prevista era quella del 28 settembre ma stamattina è stato comunicato all’azienda e alle parti sociali lo spostamento al 1 ottobre in modalità videoconferenza. All’incontro al Mise saranno presenti tutti gli attori della vertenza per fare chiarezza sul futuro dei lavoratori della multinazionale. Dopo lo sciopero a sorpresa di ieri che ha portato le maestranze degli stabilimenti di Mergo e Cerreto d’Esi a bloccare ancora la Ss76, non escludono nuove mobilitazioni ma anche incontri istituzionali i rappresentanti di Fim, Fiom e Uil. Il coordinamento sindacale lavora per ridurre al massimo i 409 esuberi annunciato dall’azienda a marzo con il trasferimento del 70% delle produzioni italiane all’estero, la chiusura della fabbrica di Cerreto e il ridimensionamento dei reparti a Mergo. Il progetto è sospeso da mesi in attesa del confronto ufficiale al ministero e di abbozzare un piano di reshoring che salvaguardi il lavoro.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X