facebook rss

Sentenza choc sullo stupro,
‘The Guardian’ racconta il caso

IL QUOTIDIANO inglese riporta la notizia della manifestazione di protesta che si è svolta ieri ad Ancona, con le dichiarazioni dell'avvocato della donna, Cinzia Molinaro e di Luisa Rizzitelli (Rebel Network)
martedì 12 Marzo 2019 - Ore 10:52
Print Friendly, PDF & Email

 

Rimbalza sulle pagine del ‘The Guardian’ La vicenda della sentenza choc pronunciata dalla Corte d’Appello di Ancona sullo stupro della ragazza ‘troppo mascolina’ per essere attrattiva. Il quotidiano inglese in versione on line riporta la notizia dei 200 partecipanti alla manifestazione di protesta che ieri mattina si è svolta nel capoluogo di regione, insieme alle parole di Cinzia Molinaro, avvocato della donna, e di Luisa Rizzitelli portavoce di Rebel Network, il gruppo femminile che ha organizzato il flash mob di Ancona, e che “….ha definito ‘medievale’ il verdetto dei giudici…” scrive il giornale.”La cosa peggiore è il messaggio culturale che è arrivato da tre giudici donne che hanno assolto questi due uomini perché hanno deciso che era improbabile che volessero violentare qualcuno che sembrava maschile – ha dichiarato Luisa Rizzitelli al Guardian – È vergognoso”. Ma ottenere quasi 200 persone alla protesta è stato un miracolo per l’Italia, per fortuna, dimostra che la sensibilità verso questi temi si sta rafforzando”.

«Troppo mascolina, stupro inventato», scatta il flash mob «Siamo tutte Vikingo» (Video)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X