facebook rss

In casa eroina, metadone e marijuana:
coppia in arresto

ANCONA - Le manette sono scattate ieri per una 34enne e il suo compagno di 55 anni. Gli agenti della Squadra Mobile hanno sequestrato droga per un valore totale di 6 mila euro, destinata ai giovani studenti del capoluogo
Print Friendly, PDF & Email

Il sequestro della polizia

 

Blitz in casa di una coppia di conviventi: sotto sequestro 102 dosi di eroina, oltre un etto di marijuana e 80 ml di metadone. Trovati anche quasi 4 mila euro in contanti. L’operazione della Squadra Mobile ha portato in arresto un 55enne e la sua compagna di 34 anni, entrambi pluripregiudicati e disoccupati. Gli investigatori, partendo dallo spaccio di marijuana rivolta a giovani studenti della piazza anconetana (zona università/Liceo Galilei), sono arrivati ad individuare la coppia. Sotto un mobile della sala da pranzo, i poliziotti hanno rinvenuto una busta di cellophane con all’interno 102 dosi di eroina suddivise in vari involucri vulcanizzati, un bilancino di precisione, forbici, un cutter e pezzi di cellophane. Per arrivare alla droga gli agenti hanno dovuto smontare lo ”zoccolo” di un armadio. Sopra una mensola della stessa stanza, nascoste dietro dei libri, sono state rinvenute quattro boccette di metadone cloridrato integre da 20 ml ciascuna e 12 boccette della stessa sostanza, vuote. La coppia non aveva alcun titolo per detenerle in quanto non autorizzata dal Sert. La perquisizione, iniziata verso le ore 7 di ieri mattina e durata più di due ore, ha permesso di rinvenire anche un grosso involucro in cellophane termosaldato contenente 110 grammi di marijuana. E’ stata inoltre sottoposta a sequestro 3.900 euro in contanti, in tagli da 50, 20 e 10. Il 55enne è finito a Montacuto, la compagna nel carcere di Villa Fastiggi in attesa della convalida degli arresti davanti al gip.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X