facebook rss

Covid, 6.167 nuovi casi nelle Marche:
il 31% nella fascia 0-18 anni
Otto i morti, 24 i ricoveri in più

IL BOLLETTINO del Servizio Sanità – Nessuna vittima nella provincia di Ancona. Un paziente in meno in intensiva, altri 25 in area medica. Esaminati nelle ultime 24 ore 16.231 tamponi nel percorso nuove diagnosi, l'incidenza dei positivi è al 38%, il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti scende a quota 2317,09
Print Friendly, PDF & Email

 

 

AGGIORNAMENTO DELLE 15.40 – Sono 24 i ricoveri in più nelle ultime 24 ore. A fronte di un ricovero in meno in terapia intensiva, ce ne sono stati 25 in più in area medica. Numeri che confermerebbero dunque la zona arancione. Ad oggi nelle Marche i pazienti Covid sono 408, 61 in intensiva e 347 in area medica. A questi si aggiungono 56 persone nei pronto soccorso. Quanto ai decessi, ne sono stati registrati otto, nessuno nella provincia di Ancona. Tra questi, quattro sono nel Maceratese: un 88enne di Recanati, un 76enne di Potenza Picena, un 82enne di Recanati e un 82enne di Civitanova, tutti con patologie pregresse. Le altre vittime: un 70enne di San Benedetto, una 54enne di Urbino, una 91enne di Mondavio e una 70enne di Campobasso.

***

Covid, sono 6.167 i nuovi positivi registrati nelle Marche. E’ quanto emerge dai dati forniti dall’Osservatorio epidemiologico, nelle ultime 24 ore sono stati testati 19.184 tamponi: 16.231 nel percorso nuove diagnosi e 2.953 nel percorso guariti. L’incidenza dei positivi è al 38% (ieri 35,7%), il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti scende a quota 2317,09 (ieri 2426,25). La provincia che ha fatto registrare più contagi nelle ultime 24 ore è Ancona (1.803), seguono: Macerata (1.329), Pesaro-Urbino (1.237), Ascoli (855), Fermo (718) e 225 da fuori regione. La fascia d’età fra 25-44 anni fa registrare 1.656 casi, quella 45-59 fa registrare 1.406 casi. Sono 1.920 quelli tra i ragazzi da zero a 18 anni, 311 tra 19-24enni, 874 tra over 60. Sono 711 i sintomatici, 1.633 i contatti domestici, 2.013 i contatti stretti di casi positivi, 1.682 i casi in fase di approfondimento epidemiologico, 8 nella casella positivi in ambiente di vita socialità, 289 in setting scolastico/formativo, 3 nei contatti in setting lavorativo, 1 nei contatti in setting assistenziale, 3 negli screening sanitari e 24 nei casi extra regione. Nelle terapie intensive il 70% dei ricoverati non è vaccinato, il 67% nell’area medica.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X