facebook rss

Investe pedone e fugge:
scovato il pirata della strada

ANCONA - Dopo l'incidente provocato in via Clementina il 28enne è stata rintracciato dai carabinieri di Ancona 3 chilomentri dopo. E' stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga in caso di incidente stradale con danni alle persone
lunedì 11 Marzo 2019 - Ore 11:09
Print Friendly, PDF & Email

Movida, alcol e auto pirata. Nel fine settimana i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ancona hanno denunciato in stato di libertà un 21enne anconetano perchè, mentre si trovava alla guida di un’Audi A3 in via Flaminia, è risultato positivo all’accertamento alcolemico (mg/l 1,88 contro i 0,50 di tolleranza legale). Nella circostanza gli è stata ritirata la patente di guida ed il veicolo è stato sottoposto a sequestro, affidato a ditta autorizzata. Sempre i carabinieri dello stesso Reparto hanno deferito in stato di libertà un 28enne di origine peruviana, ritenuto responsabile di guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga in caso di incidente stradale con danni alle persone.Il giovane, mentre si trovava alla guida della propria autovettura in via Clementina, ha investito un pedone dandosi ad una precipitosa fuga e omettendo di prestare soccorso. Bloccato dai militari a circa 3 km di distanza dal luogo dell’incidente è stato sottoposto all’alcol test, risultando oltre la soglia consentita dalla legge (1,74). Oltre la denuncia per i reati, gli è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’autovettura. Per la vittima dell’investimento, invece, tutto si è risolto al meglio: solo tanta paura e 7 giorni di prognosi di guarigione per escoriazioni e contusioni.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X