facebook rss

Un dolore senza fine,
due anni senza Michele Scarponi

FILOTTRANO - Il 22 aprile del 2017 moriva in un incidente il campione di ciclismo. Ha lasciato un vuoto incolmabile, tantissime le iniziative in suo ricordo che si susseguono da quella tragica giornata
lunedì 22 Aprile 2019 - Ore 15:03
Print Friendly, PDF & Email

 

Il campione Michele Scarponi

 

Un incidente che ha lasciato un dolore senza fine e, allo stesso tempo, un ricordo indelebile. Due anni fa ci lasciava Michele Scarponi. Poco dopo le 8 del 22 aprile del 2017, l’Aquila di Filottrano perdeva la vita in un tragico incidente stradale mentre si trovava in sella alla sua bicicletta, investito da un furgone. Una città in lacrime, il mondo sportivo in lutto per la scomparsa di un campione, ma anche di un uomo che aveva fatto del coraggio, della caparbia e della nobiltà d’animo i suoi valori. Impossibile dimenticarlo.

Anna Tommasi, la moglie di Michele Scarponi, con i gemellini Giacomo e Tommaso e la signora Kanai, al giro del 2018

Dal 2017 sono state indette una serie di iniziative per tenere vive il ricordo di Michele Scarponi. In suo nome è nata a la onlus che crea e finanzia progetti che hanno come fine l’educazione al corretto comportamento stradale, a una cultura del rispetto delle regole e dell’altro. Lo scorso anno, a rendergli omaggio sono state le tappe (tra Filottrano e Osimo) del Giro d’Italia e della Tirreno-Adriatico. La Lardini, squadra filottranese di pallavolo che milita in A1 a ogni partita in casa non dimentica mai di esporre uno striscione in ricordo di Michele. In più, dalla stagione 2018 le rosanero hanno adottato come mascotte Franky, il pappagallo che seguiva sempre gli allenamenti di Scarponi. In nome dell’Aquila di Filottrano è stata anche indetta la Granfondo, gara ciclistica che quest’anno si è aperta il 19 aprile, con partenza e arrivo a Filottrano e un percorso che si è snodato tra le province di Ancona e Macerata. A coordinarla, il fan club di Michele. Oggi, l’omaggio è arrivato da Rai Sport con uno speciale dedicato alla memoria del ciclista, capitano dell’Astana al momento della morte.

È morto il ciclista Michele Scarponi, investito nella sua Filottrano

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X