facebook rss

Ubriaco sbaglia porta di casa,
i condomini pensano a un furto
Accompagnato a letto dalla polizia

ANCONA - I residenti pensavano si trattasse dei ladri, l'uomo è stato sorpreso dagli agenti mentre armeggiava sulla porta di un vicino
sabato 29 Luglio 2017 - Ore 15:22
Print Friendly, PDF & Email

 

Ubriaco sbaglia porta di casa e mette in allarme tutto il condominio. E’ successo verso le 3 di stamattina in via Isonzo ad Ancona. I residenti, spaventati potesse trattarsi di una banda di ladri, hanno subito chiamato il 113.  Quando sono arrivati gli agenti della squadra volante hanno sorpreso alle spalle un uomo che al buio con un mazzo di chiavi in mano tentava di provarle tutte pur di far spalancare la porta. Sorpreso di trovarsi le torce dei poliziotti addosso, e oltremodo ubriaco, ha spiegato di non riuscire a capire perché la sua chiave non apriva più il portone del suo appartamento: il 52enne sotto gli effetti dell’alcol aveva sbagliato piano e stava erroneamente provando ad aprire la porta dei vicini di casa. Riportata la serenità e la quiete in tutto il condominio, gli agenti hanno accompagnato l’uomo a letto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X