facebook rss

Furti e violazione di domicilio,
padre e figlia finiscono in carcere

FALCONARA – I carabinieri hanno arrestato la 28enne falconarese, condannata per furto, rapina e ricettazione. Appena una settimana prima, era finito a Montacuto il padre per resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio e evasione dai domiciliari
mercoledì 27 Dicembre 2017 - Ore 13:39
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della tenenza di Falconara in una foto d’archivio

 

E’ finita nella sezione femminile del carcere di Villa Fastiggi a Pesaro una giovane falconarese di 28 anni, originaria di Chiaravalle, giudicata colpevole per delitti di furto, rapina e ricettazione. I carabinieri della tenenza di Falconara hanno fatto scattare le manette per la ragazza lo scorso 22 dicembre, dovrà scontare una pena di 2 anni e 4 mesi. Un Natale “particolare” per la famiglia della ragazza, considerando che appena una settimana prima, i militari avevano arrestato suo padre per resistenza a un pubblico ufficiale, violazione di domicilio aggravata ed evasione dagli arresti domiciliari. Di qui l’aggravamento della misura cautelare e quindi la carcerazione a Montacuto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X