facebook rss

Processo Banca Marche,
azione legale collettiva del Codacons
per la costituzione di parte civile

ECONOMIA - In vista della prima udienza in tribunale ad Ancona (9 maggio), i risparmiatori che hanno perso i loro soldi e volessero costuirsi potranno farlo con l'associazione entro il 3 maggio
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Azione legale collettiva del Codacons per i risparmiatori di Banca Marche che hanno perso i propri investimenti a causa del dissesto dell’istituto. Al Tribunale di Ancona è in corso il processo contro gli ex vertici di Bm in merito ad azioni che avrebbero portato al dissesto dell’istituto, all’azzeramento del valore dei titoli e un danno a centinaia di azionisti e obbligazionisti. Il 9 maggio si terrà la prima udienza del processo e sarà l’ultima occasione per la costituzione di parte civile. Il Codacons ha deciso di lanciare una costituzione di parte civile di massa finalizzata a chiedere il rimborso degli investimenti e il risarcimento di tutti i danni subiti a causa dell’azzeramento del valore delle proprie azioni o obbligazioni nella misura di 10mila euro a risparmiatore. Per chi volesse costituirsi è possibile farlo, entro il 3 maggio, seguendo le istruzioni pubblicate alla pagina https://codacons.it/procedimento-penale-banca-marche/.

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X