facebook rss

Inaugurata la pista di atletica
della Vescovara: è tra gli impianti
più importanti delle Marche

OSIMO - Stamattina il taglio del nastro alla presenza del governatore Luca Ceriscioli dopo il restyling della struttura sportiva ora con omologazione Fidal per i prossimi 14 anni
Print Friendly, PDF & Email

Il taglio del nastro per la rinnovata pista d’atletica della Vescoivara di Osimo

 

Taglio del nastro, stamattina 24 novembre ad Osimo dopo il restyling per la pista d’atletica del polo sportivo della Vescovara alla presenza del presidente della Regione Marche e delle autorità cittadine. «Tre anni fa abbiamo fatto la scelta di ripartire con il finanziamento degli impianti sportivi, non per farne dei nuovi ma per riqualificare quelli che c’erano. – ha ricordato il governatore delle Marche – Un impegno in tutta la Regione che ha trovato la risposta dei comuni e delle società sportive: 106 progetti finanziati con 6 milioni di euro che hanno permesso negli sport più diversi, a seconda delle esigenze del comune, di poter restituire maggiore qualità e sicurezza agli stessi impianti. È una regione che crede nello sport: lo facciamo con i bambini delle scuole, lo facciamo con i detenuti, lo facciamo per rompere le barriere della disabilità e a tutti i livelli promuoviamo grandi manifestazioni internazionali».

La soddisfazione più bella, secondo Luca Ceriscioli, è però quella di mettere a disposizione dei giovanissimi marchigiani impianti sportivi qualificati, come questo di Osimo, «dove crescere bene, crescere nello sport, avere un’opportunità straordinaria di vivere un corretto stile di vita, di farlo insieme agli altri, divertendosi e crescendo bene». Il sindaco Simone Pugnaloni ha fatto gli onori di casa alla cerimonia di inaugurazione ma tra gli ospiti intervenuti all’evento c’era anche il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani,  il presidente del Coni Marche, Fabio Luna, il presidente Fidal Scorzoso, il presidente Atletica Bracaccini Bracaccini e il presidente dell’Atletica Osimo Malatini. L’impianto di atletica della Vescovara, rinnovato e riqualificato con fondi regionali, è uno dei più importanti delle Marche con omologazione Fidal per i prossimi 14 anni. «La ricchezza degli impianti sportivi – ha sottolineato Ceriscioli – consente anche di favorire la nostra offerta turistica. Le strutture riqualificate diventano infatti naturali attrattori di manifestazioni e spesso chi viene nelle Marche per pochi giorni, perché c’è una gara o un torneo sportivo, poi ci ritorna perché ne scopre la straordinaria bellezza».

«E’ una bella pagina di sport. – ha aggiunto il sindaco Pugnaloni – Una menzione speciale per l’icona dell’atletica osimana, il prof. Gino Falcetta. Inaugurazione in un giorno speciale dove 700 atletica da tutta Italia si sfidano per il 7°Cross Valmusone, gara campestre valida per le qualificazioni agli Europei ben organizzata dalla Atletica Bracaccini. La nostra è una pista tra le migliori in Italia che ottiene l’omologa per i prossimi 14 anni con oltre 300 mila euro con il contributo ulteriore di 75 mila euro da parte della Regione Marche che serviva’ a rinnovare tutte le attrezzature. Un ottimo lavoro di squadra dove a ciascuno dei presenti va il mio grande grazie per il contributo portato per la realizzazione di questo importante investimento. Ospitar queste competizioni è occasione per promuovere il territorio, il binomio sport e turismo è vincente. Ogni atleta arrivando in citta’ ha potuto anche per pochi minuti apprezza la bellezza della nostra citta’. Lo sport è salute e benessere, ma anche valorizzazione del nostro territorio».

(ultimo aggiornamento alle ore 14.50)

Restyling terminato: taglio del nastro per la pista d’atletica della Vescovara

Pista di atletica della Vescovara, quasi terminato il restyling

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X