facebook rss

Attraversa i binari,
16enne muore travolto da un treno

LORETO - Tragedia in stazione: la vittima è un ragazzo di Civitanova, Mattia Perini. Il macchinista ha suonato ma il giovane non ha sentito perché aveva le cuffiette
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi alla stazione ferroviaria di Loreto (foto Radioerre)

 

Tragedia alla stazione ferroviaria di Loreto, uno studente 16enne dell’Alberghiero ‘Einstein Nebbia’, Mattia Perini, di Civitanova, è stato travolto da un treno in transito poco dopo le 14 di oggi mentre attraversava i binari. Il ragazzo, di Civitanova, è morto sul colpo. Il macchinista del convoglio ferroviario, il Frecciargento Taranto-Milano, ha tentato invano di frenare e ha suonato ma il giovane, secondo quanto ricostruito dalla Polfer, non ha sentito perché in quel momento aveva le cuffiette. Gli agenti della Polfer, ascoltando le testimonianze degli studenti e di alcuni docenti fermi sulla banchina hanno  accreditato l’ipotesi dell’incidente.

Mattia Perini

L’impatto con il treno è avvenuto vicino alla banchina. Stando al racconto dei testimoni, lo studente indossava le cuffiette stereo sulle orecchie e non si sarebbe accorto dell’arrivo del convoglio, sebbene il macchinista avesse azionato il clacson.  Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Loreto dopo la telefonata al 112 di chi ha assistito impotente alla scena. Dalle ore 14,08  il traffico ferroviario è stato sospeso. Il Frecciargento 8820 (Taranto – Milano, 700-010) è  rimasto fermo in linea oltre la stazione, con a bordo 294 passeggeri.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page