facebook rss

Partiti i lavori all’ex cinema,
Mariani: «Solo sconcerto»

OSIMO - Rimosse le poltroncini rosse dalla platea dell'ex 'Concerto'. Per la portavoce osimana di FdI «è un altro immobile di proprietà pubblica svenduto al privato»
Print Friendly, PDF & Email

Le poltroncine rosse rimosse dalla platea dell’ex cinema Concerto di Osimo per i lavori di ristrutturazione

 

«Ex cinema Concerto: tutto al privato. Peccato. E’ davvero sconcertante vedere smontato a pezzi il cinema Concerto, luogo dove migliaia di giovani osimani e non, hanno trascorso i propri week end. Io ho provato ad oppormi con interrogazioni e mozioni, ma con risultati nulli». Sono partiti i lavori di ristrutturazione dell’ex cinema Concerto di Osimo, in parte trasformato in auditorium pubblico da 99 posti e per tutto il resto da ricovertire in nuova sede della Biblioteca Francescana delle Marche con manoscritti e volumi antichi e in camerette che amplieranno l’offerta dell’ostello dei Minori conventuali. Maria Grazia Mariani, portavoce di Fdi Osimo ed ex consigliera comunale ricorda in una nota come «tutto il complesso (locali ex Cinema e locali ex banda) è stato ceduto ai “frati”. Una porzione di 140mq verrà destinata ad ‘auditorium pubblico’. Un mega spazio i 140 mq. sufficiente si è no ad ospitare una classe della materna. Peraltro non è nemmeno chiaro o certo che l’auditorium potrà veramente essere ad uso della collettività. Un altro immobile di proprietà pubblica che viene venduto o meglio svenduto al privato che non ha perso occasione per edificare un piano in più che ospiterà una nuova struttura ricettiva. Tutto a favore del privato. Sconcerto».

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page