facebook rss

Osimo, impennata nei contagi:
60 positivi e 160 in quarantena

CORONAVIRUS - Alunna contagiata invece alla Primaria della Frazione Macine di Castelplanio con conseguenti quarantene mentre a Montemarciano sono 11 i residenti positivi
Print Friendly, PDF & Email

 

Se i positivi in isolamento domiciliare oggi nelle Marche hanno toccato quota 5.641 persone e quelle in quarantena sono 9.478, nell’ultima settimana anche Osimo ha registrato una impennata di contagi,

Il sindaco SImone Pugnaloni

raddoppiando i casi e arrivando registrare a 60 persone che hanno contratto da Sars CoV2 e a 160 persone in isolamento domiciliare.«Cari osimane e osimani – scrive il sindaco Simone Pugnaloni – ci aspetta un periodo davvero difficile, solo rispettando le regole possiamo farcela. Distanziamento sociale e mascherina, per evitare il peggio, mi raccomando, sono obbligatori».

Il sindaco Fabio Badiali

Anche il sindaco di Castelplanio, Fabio Badiali, oggi ha tracciato un bilancio sui contagi comunicando ai concittadini il caso di positività diagnosticato ad una alunna del plesso della Scuola primaria della Frazione Macine.«La situazione è gestita con il prezioso e fondamentale supporto dell’Asur Marche dalla quale l’amministrazione scolastica è costantemente monitorata ed informata.- scrive – I provvedimenti precauzionali di carattere sanitario (quarantene ed isolamenti fiduciari) sono adottati secondo le disposizioni vigenti in materia e su indicazione delle competenti Autorità sanitarie. Ciò anche con riferimento al corpo insegnante, gestito nel pieno rispetto delle norme emergenziali adottate in materia (uso della mascherina, costante igienizzazione, distanziamento fisico etc.)» .Il plesso scolastico Anna Frank della frazione Macine è giornalmente igienizzato, durante le ore pomeridiane, attraverso 2 sanificatori all’ozono del Comune.«La nostra piccola realtà è, con tutta evidenza, interessata dalla pandemia – sottolinea Badiali – A tal fine pare utile segnalare che ad oggi i dati trasmessi dall’Asur parlano di 24 soggetti positivi (non ospedalizzati) e 27 in quarantena. Il dato impone a tutti noi un atteggiamento di cautela e prudenza nella gestione della quotidianità, evitando ogni comportamento potenzialmente dannoso per sé e per gli altri».

Il sindaco Damiano Bartozzi

Il sindaco di Montemarciano, Damiano Bartozzi, invece riporta che «a seguito dell’estrazione dati effettuata in mattinata sulla piattaforma Cohesion della Regione Marche, la situazione alla data odierna sul territorio comunale è rappresentata da 11 residenti attualmente positivi e 12 residenti in stato di quarantena preventiva».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X